Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Manutenzioni e riparazioni conto di 524 euro l’anno per auto
di Redazione

Anche nel 2011, gli automobilisti siciliani hanno speso meno rispetto alla media nazionale. Catania la provincia dove si mette più mano al portafoglio, Enna la più risparmiosa



PALERMO - Nel 2011 gli automobilisti della Sicilia hanno speso per la manutenzione e le riparazioni delle loro automobili 1.651 milioni di euro, pari al 5,49% dei 30.093 milioni di euro spesi a livello nazionale. La spesa annua per autovettura è stata in Sicilia di 524 euro, contro una media nazionale di 810 euro. Questi dati derivano da uno studio condotto dall’Osservatorio Autopromotec, struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico.
La Sicilia, per spesa in manutenzione e riparazioni del proprio parco di 3.150.657 autovetture, si colloca all’ottavo posto della graduatoria nazionale per regioni. è Catania la provincia della Sicilia che registra con 386 milioni di euro la spesa più alta per manutenzioni e riparazioni di auto eseguite nel 2011. Seguono le province di Palermo con 382 milioni di euro, Messina con 228 milioni di euro, Siracusa con 159 milioni di euro, Trapani con 136 milioni, Agrigento e Ragusa con 119 milioni di euro, Caltanissetta con 75 milioni di euro ed Enna che, con 47 milioni di euro, chiude la graduatoria delle province siciliane.
In tutta Italia nel 2011 la spesa media per la manutenzione e le riparazioni di una autovettura è stata di 810 euro. La spesa complessiva degli italiani è stata invece di 30.093 milioni di euro con un incremento del 2,70% rispetto al 2010.

Articolo pubblicato il 14 giugno 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus