Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Depuratori, puntuale condanna Ue
di Rosario Battiato

Ambiente. Le inadempienze nel sistema idrico
Il mare. Nei giorni scorsi, Arpa e Goletta verde hanno certificato lo stato di salute del mare siciliano, evidenziando diverse criticità causate dall’inquinamento
Figuraccia. Le bandiere nere sono conseguenti il cattivo (o assente) funzionamento di depuratori. Per questo motivo, la Corte di giustizia europea ha appena condannato 57 Comuni siciliani

Tags: Ambienta, Acqua, Bandiera Nera



PALERMO – Potrebbe essere l'ultimo passaggio prima della pesantissima multa europea che arriverebbe fino a 714mila euro per ogni giorno di ritardo nell'adeguamento dalla sentenza definitiva. Si tratta della ben nota assenza dei sistemi di trattamento delle acque reflue in Sicilia, ribadita dalla Corte di giustizia europea che, nei giorni scorsi, si è pronunciata a favore della Commissione europea in merito alla procedura di infrazione avviata per un centinaio di comuni nazionali, dei quali circa la metà in territorio siciliano.
Un dato di fatto che trova conferma nella pessima qualità del mare siciliano, censita nell'ultimo monitoraggio di Goletta verde, l'imbarcazione di Legambiente che ogni anno perlustra le acque del Paese. Nei giorni scorsi anche un report dell'Arpa ha sottolineato lo stato preoccupante del funzionamento degli impianti di depurazione, specialmente nel messinese.  (continua)
 

Articolo pubblicato il 25 luglio 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐