Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Moody’s non aspetta, e declassa la Sicilia
 Ignorato incontro con tecnici regionali il 2 agosto. Il ragioniere generale Bossone: “è sorprendente”

Tags: Regione, Sicilia, Bilancio, Moody's, Devito



 Palermo - L’Agenzia di rating Moody’s ha declassato il debito della Regione Siciliana da Baa2 a Baa3. Il Ragioniere generale della Regione Siciliana, Biagio Bossone, ha reagito con meraviglia alla notizia affermando: “Il giudizio di Moody’s di rivedere il rating appare essere stato formulato a seguito della campagna mediatica che nei giorni scorsi ha preso a oggetto il merito di credito della Sicilia. Cio’ è sorprendente, tenuto conto che l’attribuzione del giudizio di rating normalmente scaturisce da un’approfondita analisi della situazione economico-finanziaria dell’ente valutato e non da considerazioni basate su notizie mediatiche”. 

Il Ragioniere generale ha inoltre osservato: “Si osserva al riguardo che la decisione di declassamento è stata assunta da Moody’s in assenza di contraddittorio con gli uffici tecnici della Regione, senza attendere l’incontro con il management dell’agenzia - inizialmente concordato per il mese di settembre ed anticipato al 2 agosto espressamente su richiesta della stessa Moody’s - nel corso del quale e successivamente al quale sarebbe stata fornita tutta la documentazione e l’informazione necessaria per formulare un giudizio di rating compiuto”. 

Articolo pubblicato il 28 luglio 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus