Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Inquinamento senza bonifiche
di Rosario Battiato

Ambiente. Cosa rivela l’ultimo studio sull’Isola.
In Gurs. È stato pubblicato quasi un mese fa un decreto dell’ufficio speciale regionale per il risanamento delle aree ad elevato rischio ambientale, che in Sicilia include le zone dei tre petrolchimici.
Misure. Nelle raccomandazioni per il contenimento dell’inquinamento atmosferico è contenuto uno studio sull’impatto che l’industria e i trasporti su gomma hanno nell’Isola.

Tags: Inquinamento, Ambiente



PALERMO – La Regione ci prova, ma non sarà facile rendere pulita l'aria siciliana. Alcuni provvedimenti degli ultimi mesi, ad opera dell'Ufficio aree speciali, e la zonizzazione sembrano aprire una nuova stagione per la tutela dei polmoni degli isolani, ma i problemi sono ancora diversi. Su tutto resta l'assenza di un Piano dell'Aria, strumento necessario per fornire una cabina di regia adeguata per limitare le emissioni nelle aree metropolitane e nei siti industriali. Proprio in questi ultimi, dove esistono patologie correlate all'esposizione dei cittadini, le bonifiche, su cui si discute da anni, stanno ancora allo zero assoluto. Il recente assegno staccato dal Cipe per la bonifica della rada di Augusta è solo una goccia in mare aperto, visto che dati dicono che a Gela, Priolo e Comprensorio del Mela il territorio è ancora profondamente malato. (continua)

Articolo pubblicato il 09 agosto 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐