Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Losanna, patrimonio mondiale dell’Unesco. Parchi, laghi e cultura per il relax del turista
di Nicoletta Fontana

Il suo centro storico è dominato dalla cattedrale gotica e le sue vie pullulano di botteghe artigianali e tradizionali bistrot

Tags: Losanna, Svizzera



Nella cornice naturale, che si dice di essere il più bel paesaggio del mondo, capitale del Cantone del Vaud, la piccola Losanna si specchia sul Lago di Ginevra, come una perla sul mare.

Una città elegante, attorniata da vigneti, boschi di abeti e campi coltivati, inserita nel patrimonio mondiale dell’Unesco.
Giardini pubblici, 350 ettari di parchi, che invitano il visitatore a un rilassamento assoluto. Il suo centro storico è dominato dalla cattedrale gotica del XIII secolo e le sue vie lastricate pullulano di edifici in cui spiccano le insegne di botteghe artigianali e tradizionali bistrot.

L’atmosfera è calorosa e ospitale, un luogo per tutti, dove è possibile passeggiare a piedi e anche fruire di una flotta di mezzi ecologici ed ecosostenibili per tutti i gusti: bici a noleggio che allietano il soggiorno di famiglie, bus elettrici e battelli solari, che permettono tour sul lago per ammirare il meraviglioso panorama di Evian e sulle Alpi della Savoia, tra le Dent-du-Midi e il Monte Bianco.

Una città culturale dove i suoi 20 musei, sempre aperti al pubblico, regalano mostre dai più diversi settori di interesse. Rarità fotografiche al Museo de l’Elysée, il Museo Olimpico, che celebra la permanente della Città olimpica, senza tralasciare in questa densità culturale opera e teatri all’insegna della musica e del balletto, come il Théatre de Vidi. Durante l’estate Losanna diventa palcoscenico d’avanguardia, dando spazio a festival jazz e a ritmi musicali d’ogni tempo. Gli amanti dello sport avranno a disposizione un grande terreno sportivo sul quale praticare le più svariate discipline. I boschi che sovrastano Losanna sono la meta ideale per passeggiate, mountain bike e sci nordico, il lago adatto a tutte le attività nautiche, come lo sci d’acqua e il surf e un campo a 18 buche è a disposizione per i golfisti di ogni dove.

Anche il palato viene deliziato per l’elevata densità gastronomica della piccola capitale, che vanta fra l’altro la presenza del glorioso Beau- Rivage, di Anne-Sophie Pic, la prima donna nominata Chef dell’Anno della guida Michelin e che si potranno degustare nel sontuoso Lausanne Palace. Nominata Città del Gusto 2012, si è consolidata la reputazione gastronomica per la diversità di culture alimentari che si incontrano e si arricchiscono reciprocamente. Tra le specialità da non perdere non possono non nominare la raclette, il pesce persico del lago, il papet vadoius, un piatto tipico a base di patate e le mitiche torte al cioccolato svizzero. Dopo tutto questo cibo si potrà completare in bellezza tuffandosi all’interno delle numerose spa che offre questa stupenda città.
 

 
INFORMAZIONI
 
Hotel
Grand Hotel Du Lac
www.hoteldulac-vevey.ch
 
Beu-Rivage Palace
www.grandluxuryhotels.com
 
Chateau d’Ouchy ( Small luxury hotels of the world)
www.slh.com
www.heritage.pt

Articolo pubblicato il 21 settembre 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus