Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Onda lunga per gli eco-incentivi luglio porta l’aumento degli ordini
La Fiat rimane in testa ai modelli di auto più vendute grazie a Punto, Panda e 500. Una dote del 5% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno

Tags: Eco-incentivi, Fiat



TORINO - “Anche nel mese di luglio, nonostante sia periodo di ferie estive, il mercato ha chiuso in crescita grazie al positivo effetto degli eco-incentivi. Buono anche l’andamento degli ordini, +5% rispetto a luglio 2008, considerando che si tratta di un mese generalmente caratterizzato da un livello di ordini piuttosto basso. Simili risultati non fanno che supportare la nostra proposta di stabilizzazione delle agevolazioni governative attualmente in vigore, anche a fronte dei 17 milioni di veicoli Euro 0, Euro 1 ed Euro 2 che ancora circolano in Italia e del fatto che, nei primi sei mesi dell’anno, le vendite di vetture incentivate hanno rappresentato il 41% circa dell’immatricolato totale”.

Lo ha dichiarato Eugenio Razelli, presidente dell’Anfia, commentando i dati sulle immatricolzioni di luglio. Secondo una prima anticipazione dello scambio dati Anfia-Unrae, a luglio i contratti siglati sono stati circa 165.000 (+5%). Nei primi sette mesi dell’anno gli ordini complessivi si attestano a circa 1.382.000, il 5% in più rispetto a quelli realizzati nello stesso periodo dello scorso anno. Le marche nazionali riportano nuovamente una crescita superiore a quella del mercato nel suo complesso: +10,9% per un totale di 69.329 unità immatricolate nel mese. A seguito di tale risultato, la quota di penetrazione cresce di 1,4 punti portandosi al 33,8% dal 32,4% di luglio 2008.

Nei primi sette mesi del 2009, superando le 448.700 immatricolazioni le marche nazionali hanno contenuto la flessione a -4,1% e migliorato la propria quota di mercato di 1,5 punti: 33,6% vs 32,1% dello scorso anno.
Sempre in testa alla classifica delle auto più vendute nel mese Fiat Punto (18.706 unità) e Fiat Panda (15.795). Mantiene il quarto posto anche Fiat 500 (6.933), mentre la settima posizione è occupata da Lancia Ypsilon (5.114). Cala ancora la percentuale di autovetture con motorizzazione diesel immatricolate nel mese: 41,9% contro 42,5% a giugno. Nei primi sette mesi dell’anno la quota di vetture diesel e’ del 43,3% sul totale delle immatricolazioni. Nella classifica dei 10 modelli con alimentazione diesel preferiti dagli italiani nel mese, continua a primeggiare Fiat Punto (6.237 unità), seguita al sesto posto da Fiat 500 (2.154) e al nono da Fiat Qubo (1.877).

Sempre in calo il mercato dell’usato che, secondo i dati ministeriali sui trasferimenti di proprietà al lordo delle minivolture a concessionari, a luglio ha totalizzato 407.309 transazioni (-11,5% rispetto a luglio 2008). Nel cumulato da inizio anno, con quasi 2.686.800 transazioni, il calo registrato è del 13,1%.

Articolo pubblicato il 06 agosto 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus