Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Dall’Ue 1,2 milioni di euro al sistema formativo
di Antonio La Ferrara

Cooperazione interdisciplinare: il bando si applica a tutti i tipi e livelli di istruzione e di formazione professionale. L’obiettivo è elaborare strategie per l’apprendimento permanente e per la mobilità

Tags: Lavoro, Unione Europea



Elaborare strategie per l’apprendimento permanente e la mobilità: è questo l’obiettivo del bando nell’ambito del Programma trasversale per tutte le altre attività facente parte del Programma di apprendimento permanente. Il programma di apprendimento permanente si applica a tutti i tipi e livelli di istruzione e di formazione professionale ed è aperto ai candidati stabiliti in uno dei seguenti paesi: i 27 Stati membri dell’Unione europea, i Paesi SEE/EFTA: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Paesi candidati: Croazia (La Croazia dovrebbe diventare uno Stato membro dell’Unione europea il 1 luglio 2013), Turchia, Svizzera, Albania, Bosnia e Erzegovina, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Montenegro e Serbia (soltanto per le azioni del programma elencate al punto A.2 dell’allegato alla decisione n. 1720/2006/CE).

Gli obiettivi del programma sono inoltre: incoraggiare la cooperazione interdisciplinare tra il mondo dell’istruzione, della formazione e del lavoro, sostenere la formazione iniziale e continua di insegnanti, formatori e dirigenti degli istituti di istruzione e di formazione, promuovere l’acquisizione di competenze chiave nell’ambito del sistema di istruzione e formazione e promuovere l’inclusione sociale e l’uguaglianza di genere nell’istruzione e nella formazione, compresa l’integrazione di migranti e Rom.
Conformemente all’articolo 14, paragrafo 2, della decisione che stabilisce il programma LLP, i progetti e le reti multilaterali istituiti nel quadro dei programmi Comenius, Erasmus, Leonardo da Vinci, Grundtvig e delle attività fondamentali del programma trasversale sono aperti anche a partner di paesi terzi che non partecipano già al programma di apprendimento permanente sulla base dell’articolo 7 della decisione. Si invita, per questo, a consultare la guida LLP 2013 per i dettagli sulle azioni interessate e sulle modalità di partecipazione.

Tra le priorità 2013 abbiamo priorità generali (comuni a tutti i sottoprogrammi settoriali di LLP) e priorita’ specifiche.
In relazione alle diverse azioni dei sottoprogrammi possono essere stabilite ulteriori priorità specifiche; I progetti relativi ad azioni per le quali vengono fissate priorità specifiche, per poter essere selezionati, devono trattare almeno una priorità.

Sarà data priorità ai progetti che:
- sono aperti a studenti provenienti da altri istituti di istruzione superiore (ad esempio, nella stessa città o regione) e a studenti di discipline che non contemplano studi sull’integrazione europea (ad esempio, studenti di medicina, ingegneria, scienze, arti e lingue, ecc…);
- vanno oltre i corsi tradizionali riguardanti questioni direttamente connesse all’integrazione europea;
- si occupano di temi specifici connessi all’integrazione europea quali la politica europea di vicinato e la buona governance delle politiche dell’UE;
- hanno carattere innovativo e attuano le attività in Paesi e regioni non ancora contemplati dal programma o contemplati in modo insufficiente;
- coinvolgono professori e docenti universitari che non hanno ancora beneficiato del programma;
- contribuiscono all’insegnamento dell’integrazione europea nell’istruzione primaria e secondaria nonché nell’istruzione e formazione professionale iniziale;
- aiutano i gruppi della società civile.

Le date di scadenza sono le seguenti:
03/12/2012- Comenius, Mobilità individuale degli alunni
16/01/2013 - Comenius, Grundtvig: formazione permanente (primo termine)
31/01/2013 - Comenius assistentati
31/01/2013 - Comenius, Erasmus, Leonardo da Vinci, Grundtvig: Progetti multilaterali, reti e misure di accompagnamento
31/01/2013 - Leonardo da Vinci: Progetti multilaterali di trasferimento delle innovazioni
01/02/2013 - Leonardo da Vinci: Mobilità (incluso il certificato di mobilità Leonardo da Vinci); Erasmus: (Corsi di lingua intensivi (EILC)
15/02/2013 - Programma Jean Monnet
21/02/2013 - Comenius, Leonardo da Vinci, Grundtvig: Partenariati; Comenius: Partenariati Comenius-Regio; Grundtvig: Seminari
28/02/2013- Programma trasversale: Tutte le altre attvità
08/03/2013 - Erasmus: Programmi intensivi (IP) , mobilità degli studenti per studi e tirocini (incluso il certificato di tirocinio del consorzio Erasmus) e Mobilità del personale (incarichi di insegnamento e formazione del personale)
28/03/2013 - Grundtvig: Assistenti, Progetti di volontariato per gli anziani
28/03/2013 - Programma trasversale: Attvità chiave 1 - Visite di studio (primo termine)
30/04/2013 - Comenius, Grundtvig: formazione permanente (secondo termine)
17/09/2013 - Comenius, Grundtvig: formazione permanente (terzo termine)
15/10/2013 - Programma trasversale: Attvità chiave 1 - Visite di studio (secondo termine).

I soggetti beneficiari sono numerosi: istituti di istruzione, università, organismi responsabili, a livello locale, regionale e nazionale, dei sistemi e delle politiche di apprendimento permanente; imprese, parti sociali e loro organizzazioni a tutti i livelli, incluso le organizzazioni professionali e le camere di commercio e industria; organismi fornitori di servizi di orientamento, consulenza e informazione su qualsiasi aspetto dell’apprendimento permanente; associazioni operanti nel settore dell’apprendimento permanente; centri e istituti di ricerca che si occupano dell’apprendimento permanente; organizzazioni senza scopo di lucro, organismi di volontariato e ONG.

Il bilancio totale destinato al presente invito è stimato intorno a 1.276 milioni di euro.
L’entità delle sovvenzioni e la durata dei progetti variano a seconda di fattori quali il tipo di progetto e il numero di paesi partecipanti.
Per le visite e gli scambi Grundtvig e per le visite preparatorie nel quadro di tutti i programmi settoriali, esistono vari termini specifici per ogni paese. Si invita a visitare il sito dell’agenzia nazionale pertinente del proprio paese.
Il testo integrale dell’“Invito generale a presentare proposte LLP 2011-2013 — Priorità strategiche 2013” nonché la “guida del programma LLP 2013” e le informazioni sulla disponibilità dei moduli di domanda si possono trovare sul sito web dedicato al programma. http://ec.europa.eu/education/not_found_en.htm.

Articolo pubblicato il 28 settembre 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus