Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

LÂ’atmosfera magica del Natale a New York. Eventi, luoghi storici e vetrine illuminate
di Nicoletta Fontana

Le feste di fine anno nella Grande Mela: tante strade addobbate a festa e spettacolari eventi in giro per la Metropoli

Tags: New York



Grattacieli illuminati con i led che augurano Merry Christmas, abeti addobbati che cantano Jingle Bell, vetrine animate di mille burattini che corrono su trenini di legno, cori natalizi nelle piazze, spettacoli, piste di pattinaggio e parate, sono solo un piccolo esempio dell’atmosfera che New York City riesce a regalare ai visitatori a partire dalle prime settimane di dicembre. L’aria di festa viene anche offerta dai numerosi mercatini che si installano nei vari quartieri della città. A Columbus Circle, crocevia di Central Park e la mitica Fifth Avenue, anche quest’anno come da tradizione apre il  Columbus Circle Holiday Market, un mercatino tra i più eleganti, dove si possono acquistare tartufi francesi, casette di pan di zenzero, giocattoli di legno fatti a mano e abbigliamento per mamme e bambini di raffinata eleganza. Tra un acquisto e l’altro è possibile riscaldarsi tra i vari banchetti che vendono cioccolata calda e sidro.

Nel mercato di Bryant Park oltre ai donuts, cookies e  macarones si potranno trovare prodotti ecosostenibli e oggetti per la casa di fattura artigianale.

I più freddolosi potranno sbizzarrirsi per lo shopping natalizio all’interno dell’ormai centenaria Grand Station Terminal, dove nell’elegante Vanderbilt Hall saranno  presenti numerose bancarelle con ogni bendidio. Ma “l’Holiday Market” continua ancora all’aperto a Union Square, con il suo tradizionale mercatino proponendo tante idee regalo  a basso prezzo. Qui si potranno  trovare borse e accessori di plastica riciclata, oggetti in vetro soffiato e gioielli e cinture fatti a mano. Tra un acquisto e l’altro non si potrà saltare l’appuntamento al Rockfeller Center per essere immortalati nella foto ricordo davanti al gigantesco abete natalizio, da sempre simbolo del Natale nella “Grande Mela”.
 
A suon di gospel e Babbi Natale che offrono dolcetti e caramelle,  grandi e  piccini,  si potranno cimentare per la tradizionale pattinata nella pista di ghiaccio che viene allestita sotto l’albero del Rockfeller Center, ma i più trendy si ritroveranno nella pista di ghiaccio davanti all’Hotel Standard nel Meatpacking District, che per il secondo anno,  allieta  i cuori dei bimbi più cool di New York!!!  Tantissimi gli  eventi in città a partire dal classico spettacolo al Radio City Music Hall, ma per  turisti che desiderano vivere le feste come dei veri” newyorker “potranno scegliere tra un fitto  calendario di eventi meno conosciuti come quello che si tiene a  Brooklyn nel  Dyker Heights, un piccolo quartiere residenziale tra Bay Ridge e Bensonhurst, per vedere le case private addobbate con giganti decorazioni luminose. La  Slice of Brooklyn’s Christmas Lights and Cannoli Tour organizza visite guidate della zona e degustazioni di dolci tipici.

Nel Bronx, dedicato alle famiglie si potrà partecipare all’evento “ A Storybook Christmas” organizzato al Bartow-Pell Mansion Museum. Il museo presenta speciali alberi di Natale ispirati alle favole natalizie per bambini, spettacoli di marionette, artigianato di Natale, fotografie con Babbo Natale e molto altro.

Il 14 e il 15 dicembre l’Historic Richmond Town di Staten Island si anima di suoni e luci e prenotando Candelight Tours,  con il quale si potranno ammirare le case illuminate con candele, lampade ad olio e scoppiettanti camini.
Ma lo spettacolo continua al Lincoln Center con lo Schiaccianoci  di Tschaikovsky  che portando in scena i suoi topi dispettosi fuori dal nascondiglio, vi trasporterà in un mondo di meraviglia, fatto di soldatini giocattolo e tempeste di fiocchi  neve ballando, in ballo che conduce verso la terra esotica dei dolci.  A detta del New York Times: “Un classico della tradizione americana per le feste di Natale”.

Articolo pubblicato il 07 dicembre 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus