Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Ecco la nuova Ars: Ardizzone (Udc) presidente, Venturino (M5S) e Pogliese (Pdl) i vicepresidenti
di Andrea Carlino

Il riepilogo completo delle cariche elette nelle prime due sedute dell’Assemblea, con la composizione dei singoli gruppi parlamentari. Rinaldi(Pd) e Ruggirello (Lista Musumeci) i questori. Barbagallo (Pd), Ragusa (Udc) e Fiorenza (Pds) sono i segretari

Tags: Ars



PALERMO - Il 4 dicembre scorso Giovanni Ardizzione è stato eletto presidente dell’Assemblea regionale.  Ardizzone ha ottenuto 46 voti (su 90), qualcuno in meno rispetto a quelli su cui avrebbe potuto contare sulla corta. Tutti i 15 deputati del Movimento 5 Stelle hanno votato per il loro candidato, Antonio Venturino. Il segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo, ha avuto 4 voti, i deputati Cracolici, Cancelleri, Arancio e Alloro 2, mentre Leanza, Dina, Formica e Ferrandelli uno. Tredici le schede bianche, nessuna nulla. L’11 dicembre, invece, sono stati eletti i vice presidenti, i questori e i segretari. Per le due vicepresidenze, a sorpresa, l’ha spuntata il deputato Venturino del Movimento 5 Stelle. Con lui è stato eletto anche Salvo Pogliese, deputato del Pdl. Per i questori via libera Rinaldi (Pd) e Ruggirello (Lista Musumeci), mentre per i segretari vengono eletti Barbagallo (Pd), Ragusa (Udc) e Fiorenza (Pds).

Questa la composizione completa dell'Assemblea regionale siciliana per la XVI legislatura:
Presidente dell’Assemblea regionale
Giovanni Ardizzone (Unione di Centro)

Vice presidenti
Antonio Venturino (Movimento 5 Stelle)
Salvo Pogliese (Popolo della Libertà)

Questori
Francesco Rinaldi (Partito democratico)
Paolo Ruggirello (Lista Musumeci)

Segretari
Anthony Barbagallo (Partito democratico)
Orazio Ragusa (Unione di Centro)
Dino Fiorenza (Partito dei siciliani)

Gruppi parlamentari

Partito democratico, 17 deputati: Baldassarre Gucciardi (Capogruppo), Mario Alloro, Concetto Guseppe Arancio, Anthony Barbagallo, Maria Cirone, Antonello Cracolici, Giuseppe Di Giacomo, Fabrizio Ferrandelli, Giuseppe Laccoto, Giuseppe Lupo, Maria Leonarda Maggio, Bruno Marziano, Antonella Milazzo, Filippo Panarello, Giovanni Panepinto, Concetta Raia, Francesco Rinaldi.

Movimento 5 stelle, 15 deputati: Giancarlo Cancelleri (capogruppo), Francesco Cappello, Giorgio Ciaccio, Gianina Ciancio, Vanessa Ferreri, Angela Foti, Claudia La Rocca, Matteo Mangiacavallo, Valentina Palmeri, Salvatore Siragusa, Giampiero Trizzino, Sergio Troisi, Antonio Venturino, Zafarana Valentina, Stefano Zito.

Udc, 13 deputati: Nicola Leanza (capogruppo), Giovanni Ardizzone, Antonio Dina, Calogero Firetto, Marco Forzese, Margherita La Rocca Ruvolo, Salvatore Lentini, Gianluca Micciche', Raffaele Nicotra, Orazio Ragusa, Luca Sammartino, Giuseppe Sorbello, Girolamo Turano.

Pdl, 10 deputati (capogruppo non ancora eletto): Giorgio Assenza, Francesco Cascio, Antonino D'Asero, Marco Falcone, Vincenzo Fontana, Antonino Germanà, Salvatore Pogliese, Francesco Scoma, Vincenzo Vinciullo.

Partito dei siciliani: 8 deputati: Giovanni Roberto Di Mauro (capogruppo), Vincenzo Figuccia, Cataldo Fiorenza, Giuseppe Federico, Giovanni Greco, Salvatore Lombardo, Giovanni Lo Sciuto, Giuseppe Picciolo.

Grande Sud, 5 deputati. Michele Cimino (capogruppo), Bernadette Grasso, Annunziata Lantieri, Riccardo Savona, Edmondo Tamajo.

Lista Crocetta, 5 deputati (capogruppo non ancora designato): Giambattista Coltraro, Rosario Crocetta, Giuseppe Di Giacintio, Antonio Malafarina, Salvatore Oddo.

Lista Musumeci, 5 deputati: Santi Formica (capogruppo), Carmelo Currenti, Giovanni Ioppolo, Sebastiano Musumeci, Paolo Ruggirello.

Cantiere Popolare, 5 deputati: Salvatore Cordaro (capogruppo), Salvatore Cascio, Roberto Clemente, Giuseppe Gianni, Carmela Sudano.

Movimento Territorio, 5 deputati: Emanuele Dipasquale (capogruppo), Alice Anselmo, Marcello Greco, Salvatore Lo Giudice, Gianfranco Vullo.

Gruppo Misto: 2 deputati: Nicola D'Agostino, eletto nella lista Partito dei siciliani e Girolamo Fazio eletto nella lista "Il popolo delle libertà Musumeci Presidente".

Articolo pubblicato il 13 dicembre 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus