Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

L'Ars approvi la legge antisismica
di Rosario Battiato

Nel XX secolo, 80mila morti in Sicilia a causa di terremoti. Il Big One (magnitudo 7.3) ne ammazzerà 2 mln. Oltre la metà delle abitazioni (1,3 mln) antecedenti alla prima normativa del 1971

Tags: Terremoto



PALERMO – Nel 2012 sono stati registrati più di 360 fenomeni sismici in Sicilia. Nella maggior parte dei casi si è trattato di piccole scosse nemmeno percepite dalla popolazione, ma l'Isola continua ad essere una regione costantemente a rischio sismico.
Un problema potenziale e reale che affligge 356 comuni isolani, pari a oltre il 90% del totale, e che si ingigantisce se si collega ai 2,5 milioni di abitazioni costruite nelle zone a rischio.
C'è una Sicilia che rischia di crollare, o di implodere su se stessa data la vetustà delle sue costruzioni, e per salvarla esiste soltanto la speranza che le forze produttive, intellettuali e amministrative dell'Isola si mettano assieme per varare un grande piano antisismico. In tal senso, il Qds presenta il protocollo redatto dalla Fondazione “Etica & Valori Marilù Tregua” che punta a mettere in sicurezza la Sicilia e rilanciare l'economia. (continua)

Articolo pubblicato il 31 gennaio 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐