Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Elezioni: lettera con minacce di morte per Antonio Ingroia
di Redazione

Ne dà notizia Orazio Licandro, coordinatore della segreteria del Pdci, candidato alla Camera con Rivoluzione civile
 

Tags: Antonio Ingroia



ROMA - "Questa mattina è stata recapitata presso la sede nazionale del Pdci una busta anonima contenente un messaggio di minacce di morte destinate ad Antonio Ingroia.
'Ingroia comunista di merda ritirati o ti facciamo fare la fine di Falcone e Borsellino. 1000 kg di Tnt-T4 sono pronti...' si legge nella lettera". Ne dà notizia Orazio Licandro, coordinatore della segreteria del Pdci, candidato alla Camera con Rivoluzione civile.
"Si tratta di un atto di stampo mafioso-fascista, teso a colpire una figura limpida della lotta alla mafia, della legalità e della buona politica come Antonio Ingroia - scrive Licandro - Inoltre questo sistema dell'informazione che oscura e denigra sistematicamente Rivoluzione civile sta contribuendo a creare un clima pericoloso intorno alla lista".

Articolo pubblicato il 20 febbraio 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐