Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Per il Partito del Sud ignorando le polemiche
di Lucia Russo

Dalla seconda metà di settembre le iniziative di comunicazione. Lombardo al meeting di Rimini ribatte a Formigoni

Tags: Raffaele Lombardo, Roberto Formigoni, Partito Del Sud



Palermo - Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha partecipato ieri a Rimini al meeting per l’amicizia tra i popoli, cogliendo al primo impatto l’occasione per ribattere al governatore della Lombardia Roberto Formigoni ed al leghista Roberto Calderoli che lunedi, durante la kermesse di Cl, si sono espressi contro la prospettiva della costituzione di un partito meridionalista.

Formigoni, presidente della Lombardia, lunedi aveva dichiarato in particolare: ‘’Piu’ che di un partito del Sud, questa gente ha bisogno di un vero leader del Sud che sappia scatenare energie e permetta alla gente di parlare da pari a pari con lo Stato e le regioni del Nord’’. "Mi pare strano che ad esprimersi sulla necessità e sulla bontà di un partito del sud siano dei brianzoli o dei comaschi... “così, invece, Lombardo, che ha continuato: “Abbiamo sperimentato sul campo che il partito del sud sia opportuno per cominciare a lavorare per la verà unità del paese dopo 150 anni di fallimenti. Vogliamo farlo con un partito che non ha posto ricatti, non ha minacciato separazioni né ha sollevato il tema del dialetto, dell’inno o della bandiera. è una formazione politica che vuole rappresentare gli interessi del Mezzogiorno e delle sue regioni”.

Lombardo ha annunciato poi, che “dalla seconda metà di settembre” partiranno le iniziative “culturali e di comunicazione” del partito. In ogni caso, Lombardo ha ribadito che “con la Lega i rapporti sono ottimi e resteranno tali”. “Guardiamo alla Lega - ha sottolineato - con attenzione ed interesse. Riteniamo che sia un partito che fa il proprio mestiere. Non condividiamo molte cose, a partire dalla posizione assunta dal Carroccio sull’immigrazione, ma per il resto c’é un ottimo dialogo”.
Immediata e ironica la risposta di Roberto Formigoni alle affermazioni del presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo riguardo al partito del Sud. “Confermando la mia valutazione di ieri, dalla Brianza lancio comunque i migliori auguri al partito del sud”.

Non solo questo scambio sul Partito del Sud, ma anche l’altro con Corrado Passera, ad di Intesa sanpaolo, sulla Banca del Sud, cui dedichiamo un articolo a pagina sei.
Dopo la visita nella mattinata agli stand dei padiglioni fieristici del meeting di Rimini, nel pomeriggio Lombardo ha assistito all’incontro con don Julian Carron, presidente della Fraternita’ di Comunione e Liberazione, che ha parlato su ‘’Avvenimento e ragione in San Paolo’’. Nel tardo pomeriggio Lombardo ha poi partecipato alla tavola rotonda “Sud: sviluppo sostenibile’’.

Articolo pubblicato il 26 agosto 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus