Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Presidenti più graditi. Rosario Crocetta all’8° posto
di Emiliano Zappalà

Indagine trimestrale sul voto ai governatori regionali. In classifica è primo Zingaretti, neoletto in Lazio

Tags: Rosario Crocetta



PALERMO - Il neo eletto governatore del Lazio, Nicola Zingaretti del Pd, è stato nominato presidente di Regione più apprezzato in Italia. È quanto emerge dall’edizione 2013 dell'indagine trimestrale Monitoregione dell'istituto Datamonitor, che rileva il gradimento dell'operato dei governatori e la soddisfazione dei cittadini rispetto ai servizi erogati dalle Regioni. L'indagine viene effettuata con 800 interviste per ciascuna Regione a individui maggiorenni residenti, attraverso questionari telefonici effettuati nel periodo compreso tra il 21 gennaio e il 5 aprile 2013.

Al secondo posto si è classificato il presidente Pd della Toscana Enrico Rossi con il 58,8 per cento ed un aumento dell'1,3 per cento. Il governatore toscano ha superato il governatore del Veneto Luca Zaia, della Lega Nord, che per molti mesi ha occupato il vertice della classifica e che ora è in calo di consensi dello 0,8 per cento. Al quarto posto Stefano Caldoro presidente Pdl della Regione Campania che fa invece registrare la crescita più consistente del 1,5 per cento, raggiungendo il 56,3 per cento di consenso complessivo. Caldoro è seguito a ruota da Vasco Errani governatore Pd dell’Emilia Romagna che, anche se con un segno meno dello 0,7 per cento, raggiunge il 54,8 per cento dei consensi e dal governatore Pd delle Marche Gian Mario Spacca al sesto posto che, con un aumento dello 0,5 per cento, raggiunge il 53,5 per cento di consensi complessivi.

Si è piazzato all’ottava posizione il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta con il 53 per cento dei consensi, precedendo Roberto Maroni neo presidente Lega Nord della Lombardia che ha raggiunto solo il 52,1 per cento.

Articolo pubblicato il 08 maggio 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus