Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Bilancio Ars 2013: 95 mln di sprechi
di Giovanna Naccari

Tra le spese folli: 83,3 mln il personale inclusi i pensionati, 7 mln per mantenere Palazzo dei Normanni, 620 mila € il call center. L’Assemblea costa 164 mln €, mentre il Consiglio Lombardia 68,7 mln

Tags: Ars, Bilancio



Il confronto tra le spese dell’Assemblea regionale siciliana e il Consiglio regionale della Lombardia, ormai, è una tradizione per il QdS da diversi anni. Anche nel primo anno di questa legislatura constatiamo che è stato approvato un bilancio preventivo interno dell’Ars che ha mantenuto gli sprechi e, dunque, il primato di assemblea legislativa regionale più cara d’Italia.
Bastava un articolo dentro la finanziaria che abrogasse l’equiparazione al Senato, per applicare stipendi e pensioni del personale, nonchè emolumenti dei deputati, come quelli dei consigli delle regioni più virtuose.
Continuano a suscitare stupore le 250 mila euro appostate per il vestiario di servizio, a fronte di 10 mila euro previste dal Consiglio Lombardia, nonchè le 620 mila euro per il call center, che a Milano, invece, non esiste. (continua)

Articolo pubblicato il 09 maggio 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐