Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Ars, al commesso 101 mila euro l'anno
di Giovanna Naccari e Lucia Russo

Lo stipendio lordo per 16 mensilità alla categoria più bassa con 24 anni di anzianità, ma lo vogliono nascondere. Al Consiglio Lombardia al massimo 40 mila euro superando selezioni biennali

Tags: Ars, Regione Siciliana



PALERMO - 150 mila euro l’anno contro 54 mila: l’Ars batte tra a zero il Consiglio regionale della Lombardia per le retribuzioni medie dei dipendenti. Questo confronto si ottiene dividendo rispettivamente le voci di spesa per stipendi, indennità, rimborsi spese, aggiornamento professionale e contributi previdenziali del personale  dell’Assemblea o del Consiglio per il numero degli stessi dipendenti in servizio. Da notare che per 296 dipendenti il Consiglio della Lombardia spende 16 milioni di euro, mentre l’Assemblea regionale siciliana per un numero di dipendenti inferiore, 245 unità, spende più del doppio, ossia 36,8 milioni di euro. Ecco così che un commesso Ars con 24 anni di servizio effettivo supera lo stipendio addirittura di un prefetto e solo grazie all’anzianità di servizio. Al Consiglio della Lombardia, invece, lo stipendio massimo di un commesso è di 41 mila euro, ma avendo superato delle selezioni. (continua)

Articolo pubblicato il 18 maggio 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐