Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Assicurazioni auto, le tutele contro grandine e trombe d'aria
di Simona Torrettelli

Le polizze auto prevedono tutele extra molto utili contro gli eventi atmosferici,ma è necessario valutare attentamente le condizioni di sottoscrizione

Tags: Polizze Auto, Calamità Sud Italia, Auto Convenienti, Preventivo On Line, Evento Atmosferico



Da qualche anno a questa parte, anche il Sud Italia è sempre più soggetto ad eventi climatici avversi come forti temporali, allagamenti e nubifragi, che possono anch arrecare seri danni alla nostra automobile. Per tutelarci da questi inconvenienti c’è la possibilità di scegliere assicurazioni auto convenienti, che includano le garanzie accessorie compatibili con la polizza Rca di base.
 
È importante sottolineare che queste coperture extra possono essere sottoscritte solo al momento della stipula. Fino a qualche anno fa, le garanzie accessorie anche dopo aver effettuato il preventivo assicurazione online o presso l'agenzia, ovvero dopo aver acquistato la polizza.
 
Non capitava di rado però che, a seguito di un danno arrecato da un evento atmosferico, il cliente decidesse di aggiungere la copertura in un secondo momento per ottenere il risarcimento in maniera fraudolenta. Oggi, quindi, l’aggiunta delle garanzie accessorie avviene soltando quando un veicolo viene assicurato per la prima volta e, condizione altrettanto indispensabile, inpresenza della garanzia furto e incendio.
 
 
Nonostante il costo dell’assicurazione auto sia già molto oneroso, risulta sempre più conveniente non trovarsi in situazioni disagevoli, anche a costo di pagare un piccolo sovrapprezzo.
 
Come scegliere allora le garanzie accessorie più adatte alle proprie esigenze. Prima di tutto dobbiamo confrontare le offerte di diverse compagnie e valutare sia i costi sia le clausole proposte, tenendo conto anche di eventuali franchigie o scoperti.
 
 
Per individuare la polizza migliore non è da sottovalutare anche il metodo che la compagnia utilizza per valutare il valore dell’automezzo in caso di sostituzione pezzi. La polizza può prevedere un valore a nuovo, cioè i pezzi di ricambio saranno valutati con il loro prezzo pieno. Se l’assicurazione tiene conto del valore commerciale del veicolo, l’ammontare del rimborso per la sostituzione dei pezzi di un’auto non più nuovissima potrebbe essere dimezzato.

Articolo pubblicato il 11 settembre 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐