Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Una Formazione senza occupati
di Michele Giuliano

Per il 2014/15 pronti 280 mln: 172 per i corsi dell’ex Avviso 20, 48 per i giovanissimi, 60 per gli sportelli multifunzionali. Utile solo ai formatori. Pagarli soltanto in base a quanti trovano lavoro

Tags: Lavoro, Formazione



Altri 280 milioni destinati ad essere bruciati dal mondo della formazione professionale in Sicilia. Seppur con una contrazione di spesa rispetto allo scorso anno di 60 milioni di euro, il nuovo anno formativo nell’Isola non lascia presagire quel cambiamento annunciato e auspicato da tanti.
La manovra complessiva, tra Piano Giovani (ex Avviso 20), Obbligo di istruzione e formazione e Sportelli multifunzionali pesa ancora enormemente e all’orizzonte non si intravedono reali cambiamenti come annunciato al governo regionale. Anzitutto partendo dai costi sostenuti: in pratica si è risparmiato attorno ai 66 milioni di euro effettivamente rispetto allo scorso anno, ma non certo per effetto dei tagli: quelli veri e propri sono stati il 10 per cento dell’Avviso 20, quindi circa 17 milioni di euro.
Per il resto le economie sono state frutto di operazioni delle Procura e delle forze dell’ordine che hanno smascherato truffe colossali, facendo quindi decadere gli enti. (continua)

Articolo pubblicato il 08 novembre 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus