Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Truffa alle assicurazioni nel palermitano
di Redazione

Smantellata dalla Polizia un'organizzazione operante nella zona di Partinico

Tags: Partinico, Compagnie Assicurative, Polizia, Truffa, Calogero Ferrara



PALERMO - La Polizia ha smantellato un’organizzazione che nella zona di Partinico avrebbe messo a segno decine di truffe nei confronti di compagnie assicurative automobilistiche. Dalle prime luci dell’alba gli agenti del locale Commissariato, insieme ai colleghi di Corleone e della Squadra mobile di Palermo, hanno eseguito 23 misure cautelari a carico di altrettanti soggetti ritenuti, a vario titolo, inseriti in un’associazione per delinquere finalizzata alla commissione di truffe ai danni di note compagnie assicurative. L’inchiesta è stata coordinata dal sostituto procuratore Calogero Ferrara.
 
Le indagini, condotte anche con intercettazioni telefoniche e riprese video, hanno permesso di registrare i meccanismi di una truffa messa a segno in modo sistematico: a farne parte, con compiti distinti, una serie di professionisti tra avvocati, periti assicurativi e impiegati postali. Anche per loro sono scattati gli arresti.
 
Per compiere la truffa è stato sfruttato un vasto appezzamento di terreno a Partinico, nella disponibilità della “mente” della banda, utilizzato come pista di collisione dove provocare gli incidenti che poi sarebbero stati denunciati come reali e avrebbero portato a lauti risarcimenti da parte delle compagnie assicurative.

Articolo pubblicato il 28 novembre 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus