Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Venturino si scaglia contro i grillini: "Coscienza sporca"
di Redazione

Il vice presidente dell'Ars attacca i suoi ex colleghi del M5S: "Chi paga i 26 collaboratori assunti in fretta entro il 31 dicembre 2013?"

Tags: Venturino, Grillo, M5S, Ars, Sicilia, Regione, Cancelleri



Nuovi veleni verso il Movimento cinque stelle. Questa volta il fuoco arriva da un’ex amico, il vice presidente dell’Assemblea regionale, Antonio Venturino, che nelle file grilline era stato eletto.
 
“Apprendo dalla stampa – tuona Venturino - che i collaboratori che i grillini si sono affrettati ad assumere e contrattualizzare entro il 31 dicembre 2013 sono ben 26 tra vecchi e nuovi. Mi viene naturale chiedere con quali soldi vengano pagati, se con il bilancio (si riferisce al bilancio dell'Ars approvato ieri, ndr) che ieri hanno populisticamente criticato davanti alle telecamere o con soldi che arrivano da altri bilanci? Quando si fa le verginelle della politica, occorre intanto avere la coscienza pulita e mi pare evidente che non sia così dato che al loro seguito ci sono più portaborse che deputati”.
 
“Volevo soltanto puntualizzare - continua - come ancora una volta i componenti del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle continuino ad usare l’Aula per una politica populista e demagoga che niente in teoria dovrebbe avere a che fare con lo spirito che dicono animi la loro attività parlamentare”.
 
“Semplicemente infatti - aggiunge il deputato - ricordo agli onorevoli colleghi dell’Assemblea di come in occasione della spending rewiew l'intervento dell'onorevole Cancelleri - ancora capogruppo del Movimento, nonostante a memoria credo le regole interne siano diverse - avesse fortemente contestato il lavoro della commissione presieduta dall'onorevole Savona, ma nulla aveva detto circa il cavillo, quello si attaccabile sotto certi aspetti, che metteva in sicurezza i contratti in essere al 31 dicembre 2013. Ribadisco che molto probabilmente l'onorevole Cancelleri ha omesso di toccare questo punto della spending rewiew perché come leggo stamattina, diversi del suo gruppo si sono affrettati a contrattualizzare molte nuove figure entro quel termine”.
 

Articolo pubblicato il 09 gennaio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus