Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Miur, 15 mln a 1.554 istituti per introduzione wireless
di Redazione

Fondi per realizzare o migliorare le infrastrutture di rete. Obiettivo: ampliare le competenze digitali di insegnanti e studenti

Tags: Wireless, Scuola, Miur



Sono 1.554 le scuole che beneficeranno dei 15 milioni stanziati dal decreto ''L'Istruzione riparte' (5 milioni per il 2013 e 10 milioni per il 2014) per il wireless.
 
I fondi - spiega una nota del Miur - serviranno per realizzare o ampliare infrastrutture di rete con l'obiettivo principale di incrementare l'uso di contenuti digitali in aula da parte degli insegnanti e degli studenti. Il bando per l'accesso agli stanziamenti prevedeva tre tipologie di progetto finanziabili: ampliamento dei punti di accesso alla rete WiFi, potenziamento del cablaggio fisico, realizzazione o adeguamento dell'infrastruttura di rete (Lan/Wlan) di edificio o campus.
 
La priorità nell'erogazione dei fondi è stata data, come previsto dal decreto ministeriale che spiegava le modalità di accesso, alle scuole secondarie di II grado che hanno presentato in tutto 2.074 progetti di cui 1.554 risultati idonei al finanziamento.
Sul sito del Miur, www.istruzione.it, sono disponibili le graduatorie finali dei progetti approvati.
 
Nel dettaglio, sono 620 i progetti finanziati con i fondi 2013 e 934 quelli finanziati con i fondi disponibili sul 2014. Sempre sul sito è disponibile anche la graduatoria definitiva dei ''Poli formativi' destinatari dei 600.000 euro messi a bando, nell'ambito dei fondi per l'ampliamento dell'offerta formativa, per implementare le competenze digitali degli insegnanti.
 

Articolo pubblicato il 09 gennaio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐