Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Finanziaria, 700 mila euro agli alluvionati del messinese
di Redazione

Si tratta di contributi finanziari destinati alle famiglie rimaste senza casa a Saponara, Barcellona Pozzo di Gotto, Giampilieri, Scaletta Zanclea e San Fratello. L'emendamento è a firma del M5S

Tags: Sicilia, Messina, Giampilieri, Saponara, Barcellona Pozzo Di Gotto



“Stanziati 700 mila euro, per l’anno corrente, nel fondo per il contributo all’autonoma sistemazione degli alluvionati del messinese. Si tratta di contributi finanziari destinati a quelle famiglie rimaste senza casa a seguito delle alluvioni che hanno colpito diversi Comuni della stessa provincia negli ultimi anni”. Ne dà notizia il gruppo del M5S all'Ars.
 
“L’emendamento del Movimento 5 Stelle - dice la deputata 5 Stelle all'Ars Valentina Zafarana, prima firmataria dell'emendamento - ha il merito di ampliare il raggio d'azione della norma, destinando il fondo non solo agli alluvionati di Saponara e Barcellona Pozzo di Gotto, ma anche a quelli di Giampilieri, Scaletta Zanclea e San Fratello”.
 
“Una boccata d'ossigeno per tutti coloro che hanno perso la propria abitazione - conclude Zafarana -; ovviamente, alla luce di quanto accaduto nella nottata di ieri, ci fa arrabbiare che il governo regionale abbia voluto decurtare l'importo pari a un milione di euro, definito nella nostra proposta, riducendolo a 700 mila euro, laddove lo stesso Governo inserisce prebende di ogni tipo nell'articolo vergogna n. 46”.
 

Articolo pubblicato il 14 gennaio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus