Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Finanziaria, 700 mila euro agli alluvionati del messinese
di Redazione

Si tratta di contributi finanziari destinati alle famiglie rimaste senza casa a Saponara, Barcellona Pozzo di Gotto, Giampilieri, Scaletta Zanclea e San Fratello. L'emendamento è a firma del M5S

Tags: Sicilia, Messina, Giampilieri, Saponara, Barcellona Pozzo Di Gotto



“Stanziati 700 mila euro, per l’anno corrente, nel fondo per il contributo all’autonoma sistemazione degli alluvionati del messinese. Si tratta di contributi finanziari destinati a quelle famiglie rimaste senza casa a seguito delle alluvioni che hanno colpito diversi Comuni della stessa provincia negli ultimi anni”. Ne dà notizia il gruppo del M5S all'Ars.
 
“L’emendamento del Movimento 5 Stelle - dice la deputata 5 Stelle all'Ars Valentina Zafarana, prima firmataria dell'emendamento - ha il merito di ampliare il raggio d'azione della norma, destinando il fondo non solo agli alluvionati di Saponara e Barcellona Pozzo di Gotto, ma anche a quelli di Giampilieri, Scaletta Zanclea e San Fratello”.
 
“Una boccata d'ossigeno per tutti coloro che hanno perso la propria abitazione - conclude Zafarana -; ovviamente, alla luce di quanto accaduto nella nottata di ieri, ci fa arrabbiare che il governo regionale abbia voluto decurtare l'importo pari a un milione di euro, definito nella nostra proposta, riducendolo a 700 mila euro, laddove lo stesso Governo inserisce prebende di ogni tipo nell'articolo vergogna n. 46”.
 

Articolo pubblicato il 14 gennaio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐