Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

La Regione non conosce crisi: 12 nuove auto blu per Presidenza e Ars
di Redazione

Mentre impazza lo scandalo dell'Arsgate, si scopre che sono stati spesi circa 1 milione e 300 mila euro per "arricchire" il parco macchine dell'Assemblea regionale e della Presidenza

Tags: Crisi, Regione, Autoblu, Ars



Aumenta il parco delle auto blu in Sicilia: sette all’Ars e cinque alla Presidenza della Regione. Il potenziamento è stato reso possibile grazie a due procedure indette nel mese di dicembre dall'assessorato delle Autonomie locali e della Funzione pubblica e dall'Assemblea regionale siciliana per la fornitura rispettivamente di cinque e sette auto senza conducente per un periodo di 48 mesi.
 
Le prime - si tratta di "grandi berline" blindate - saranno destinate all'autoparco regionale presso il dipartimento della Funzione pubblica e del Personale, ad eccezione di un mezzo che arriverà fino a Bruxelles, a quell'ufficio alle dirette dipendenze del presidente della Regione.
 
L'importo complessivo presunto della fornitura delle auto destinate all'assessorato - come da avviso pubblicato sul sito della Regione lo scorso 13 gennaio - è di 960mila euro oltre iva, che sommati ai costi posti a base di gara per sette autovetture di rappresentanza per l'autoparco dell'Ars, lievita a una spesa complessiva superiore al milione e 300mila euro.
 

Articolo pubblicato il 15 gennaio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus