Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sposarsi allÂ’estero: ultime tendenze per rendere il matrimonio unico ed indimenticabile
di Nicoletta Fontana

Sempre più coppie decidono di pronunciare il fatidico sì in posti da favola come Seychelles, Mauritius, Maldive o Caraibi



L’ idea di sposarsi all’estero e di rendere indimenticabile quel giorno tanto speciale, affascina sempre più le coppie del nuovo millennio.
Essere dall’altro capo del mondo circondati da bellezze naturali con  tramonti rosso fuoco  si sa, sono la garanzia che renderà quel giorno ancora più intimo e magico.

Nella Polinesia francese, Eden sulla terra,  la fastosa celebrazione è ispirata alle più antiche tradizioni locali del Tiki theatre village di Moorea, che inizia con un trasporto degli sposi sulle canoe fino alle farinose spiagge del villaggio. Una volta approdati i giovani si prendono cura della coppia con massaggi all’olio di monoï per lei e body painting per lui. Vestiti con i parei tradizionali  e corone di fiori, la coppia si presenterà davanti al capo dell’isola che pronuncerà l’antico rito di preghiere e incantesimi di buon auspicio. Il mare, la natura e il tramonto saranno la cornice perfetta che renderà quel momento indimenticabile.

Le Isole Fiji che ci rimandano al film “Laguna Blu”, per i fondali cristallini, le spiagge dal bianco accecante e le verdi montagne. Queste isole sono meta ormai consolidata da tantissime coppie che le scelgono per il giorno più bello della loro vita. In questo arcipelago di 330 isole, i riti sono sia cattolici che civili e le celebrazioni  sulla spiaggia sono sempre accompagnate dalle danze dei guerrieri fijiani nei loro costumi tradizioni e dalla cerimonia della Kava, la loro bevanda tipica e ben augurante.
Nelle Isole Kook dove i piccoli atolli  verdi e fioriti si perdono come perle nell’oceano blu, si è accolti da una popolazione felice e cordiale che con le  loro cerimonie tradizionali celebrano i matrimoni a piedi nudi sulla celebre  One Foot , votata di essere l’isola più bella del Pacifico, caratterizzata dalla sua lingua di spiaggia deserta, Motu.

Tante altre sono le destinazioni nel mondo in cui si può celebrare un matrimonio, dalle Seychelles, Mauritius, Indonesia, Maldive, Polinesia, Isole Cook, Messico, Caraibi, Sudafrica, Thailandia, ma altrettanto molteplici sono le formule particolari: dal matrimonio subacqueo a quello  nelle cappelle nuziali di Las Vegas, dalla cerimonia Disney con Topolino e Minnie a quella a gravità zero celebrata a bordo di un G-Force One…. La scelta è varia. Il sogno e la fantasia restano solo ai futuri sposi.

Mister Wedding: www.matrimoniallestero.it

Articolo pubblicato il 22 novembre 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus