Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sicilia: nel 2013 il fisco ha rimborsato 165 mln €
di Redazione

Sono stati erogati alle famiglie e alle imprese dagli Uffici dell'Agenzia delle Entrate. Oltre 100 mila i contribuenti isolani che hanno ricevuto il rimborso Irpef

Tags: Fisco, Agenzia Delle Entrate, Rimborsi, Irpef, Ires, Irap



Sono più di 165 milioni di euro i rimborsi erogati nel 2013 alle famiglie e alle imprese in Sicilia dagli uffici dell’Agenzia delle Entrate. La boccata d’ossigeno più consistente riguarda 1.600 rimborsi Iva che portano ai professionisti, ai lavoratori autonomi e alle imprese siciliane quasi 98 milioni di euro.
A questo importo si aggiunge la quota relativa ai rimborsi Ires (imposta sul reddito delle società) pari a 1 milione e 807 mila euro e ulteriori 2 milioni e 517mila euro, erogati a quasi 4mila soggetti beneficiari, per rimborsi derivati dalla deducibilità dell'Irap (imposta regionale sulle attività produttive).
 
Rimborso Irpef.
 
Sono poco più di 103mila i contribuenti isolani che hanno ricevuto un rimborso Irpef per un ammontare complessivo di oltre 62 milioni di euro. Con il bonus famiglia e il bonus incapienti inoltre sono stati concessi rimborsi per un totale di 264mila euro.
Una quota residuale dei rimborsi ha, infine, riguardato le imposte minori (registro, concessioni governative, eccetera) con la destinazione di quasi 86mila euro.
 
Come viene accreditato il rimborso.
 
Il rimborso viene direttamente accreditato sul conto corrente dei contribuenti che hanno comunicato il codice Iban o, in assenza di conto corrente, tramite vaglia cambiario della Banca d'Italia, oppure in contanti, presso qualsiasi ufficio postale.
 

Articolo pubblicato il 21 gennaio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus