Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Agrigento - Sanità a Sciacca, tutti i punti in un incontro
di Oriana Sipala

Il sindaco Di Paola: “Esprimo soddisfazione per gli impegni assunti a vantaggio del nostro ospedale”. Si è tenuta a Sciacca un’audizione della VI Commissione parlamentare all’Ars

Tags: Sciacca, Sanità



SCIACCA (AG) - Si è svolta a Sciacca un’audizione della VI Commissione parlamentare all’Ars, in cui è stato affrontato il tema della sanità locale e alla quale hanno preso parte l’assessore regionale alla Sanità Lucia Borsellino e alcuni deputati. Sull’esito della riunione, tenutasi nell’aula consiliare del Municipio saccense, si è espresso con soddisfazione il sindaco Fabrizio Di Paola: “È stato un incontro costruttivo”, ha infatti affermato.

Nel suo intervento di apertura, il primo cittadino inoltre ha posto all’attenzione dei deputati e del rappresentante del governo diverse questioni e illustrato tutta l’attività svolta dall’amministrazione comunale nel corso dell’ultimo anno, per il miglioramento e il potenziamento dei servizi nel nosocomio saccense e la valorizzazione del patrimonio immobiliare (Santa Margherita, Vecchio Ospedale). “È stato un incontro seriamente costruttivo – ha affermato Di Paola –. Esprimo il mio compiacimento per gli impegni assunti dall’assessore regionale alla Salute Lucia Borsellino sui servizi sanitari del nostro ospedale, accogliendo così le richieste provenienti dal territorio e dall’amministrazione comunale: il ritorno della Nefrologia da struttura semplice a struttura complessa, la trasformazione dell’Oncologia in Unità operativa complessa, l’assoluta certezza che l’Emodinamica come struttura complessa non sarà toccata, il rilancio della Banca del cordone ombelicale, l’incremento dei posti letto in Cardiologia e l’introduzione di posti letto in Endocrinologia”.

“L’assessore Borsellino – aggiunge il sindaco – ha dichiarato poi che prenderà in considerazione le proposte migliorative formulate mesi addietro e che riguardano in maniera particolare la creazione dell’Unità operativa di Anatomia patologica”. Grandissima soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino anche per l’impegno, confermato proprio nel corso dell’incontro, di istituire un Centro di riabilitazione ambulatoriale pediatrica nel reparto Maugeri dell’ospedale Giovanni Paolo II convenzionata con il sistema sanitario pubblico: “L’iniziativa portata avanti dall’assessore alle Politiche sociali Daniela Campione troverà una sua celere e positiva conclusione. L’assessore regionale Lucia Borsellino si è impegnata a istituire il servizio nell’ambito della rimodulazione della convenzione tra l’Asp e la Fondazione Maugeri che hanno già espresso la loro disponibilità”.

Si è inoltre parlato della valorizzazione del patrimonio dell’Asp. “Con l’assessore Borsellino – dice il sindaco Di Paola – è stato individuato un percorso da portare avanti con il nuovo management dell’Azienda sanitaria provinciale”. Il sindaco Fabrizio Di Paola ha infine ringraziato la Commissione parlamentare, il presidente Pippo Di Giacomo, il vice Enzo Fontana, i deputati agrigentini Cascio, La Rocca Ruvolo, Cimino, Mangiacavallo: “Mi auguro adesso che gli impegni si traducano subito in atti concreti. L’amministrazione comunale rimarrà sempre vigile, esercitando il proprio ruolo”.

Articolo pubblicato il 13 febbraio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus