Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sanità, sperpero di un miliardo
di Liliana Rosano

Mobilità sanitaria (205 mln); pronto soccorso (41 mln); personale (200 mln); assicurazioni (20 mln); beni e servizi (200 mln). Con la spesa farmaci sopra la media nazionale di 4 punti, persi 350 mln di euro

Tags: Sanità, 118, Farmaci



Il Bilancio della Regione (legge regionale n. 6/2014) presenta per l’assessorato regionale alla Salute nessuna spesa in conto capitale, come nel 2013, e spese correnti per 8,5 miliardi, 100 milioni di euro in più rispetto al precedente anno.
Eppure in Sanità è possibile risparmiare un miliardo, come dimostrato dalle inchieste pubblicate dal “Quotidiano di Sicilia” negli ultimi due anni e che riportiamo.
È necessario intervenire a fermare la fuga dei pazienti in altre regioni per farsi curare, riqualificare il servizio di pronto soccorso 118, riorganizzare il personale, eliminare la spesa in premi assicurativi sostituendola con un fondo garanzia contro i casi di errore e malpractice, rivedere il sistema di acquisti di beni e servizi e uniformare la spesa farmaci alla media nazionale. (continua)

Articolo pubblicato il 21 febbraio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus