Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Terremoti: prevenzione salvavita
di Rosario Battiato

La Fondazione Etica & Valori Marilù Tregua ha proposto a Istituzioni, Ordini professionali e istituti di credito un accordo per favorire la riqualificazione degli immobili privati. Ma non si fa nulla per limitare i possibili danni. Gli Enti locali sembra siano capaci di muoversi soltanto dopo il verificarsi di qualche evento calamitoso

Tags: Terremoto, Sisma



PALERMO – Regione siciliana e Comuni continuano a sonnecchiare sulla prevenzione del rischio sismico e le misure nazionali e regionali di finanziamento per la messa in sicurezza del patrimonio edilizio paiono assolutamente insufficienti. Negli ultimi due anni sono stati stanziati in Sicilia poco meno di 50 milioni, ma secondo una stima servirebbero 9,5 miliardi per mettere in sicurezza l’intero territorio. Non mancano iniziative come quella della la Fondazione Etica & Valori Marilù Tregua, che ha proposto un protocollo d’intesa per la prevenzione antisismica già firmato da 25 soggetti. Ma quel che serve è l’impegno della Regione, con la Giunta di governo che dovrebbe impegnarsi a “formulare un Disegno di legge da sottoporre al voto dell’Ars per lo stanziamento di 1 miliardo di euro da destinare a contributo su tutti gli interessi dei finanziamenti”. (continua)

Articolo pubblicato il 22 febbraio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus