Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Allarme bomba sotto casa di Ingroia, Crocetta: episodio da non sottovalutare
di Redazione

Un auto rubata davanti l'abitazione dell'ex pm ha fatto scattare il panico, poi rientrato. Per il presidente della Regione la sua nomina a commissario della Provincia di Trapani potrebbe irritare Matteo Messina Denaro

Tags: Ingroia, Provincia Di Trapani, Rosario Crocetta, Sicilia, Matteo Messina Denaro



“Non so se questa può essere la risposta alla nomina a commissario straordinario della Provincia di Trapani che è un territorio dove Matteo Messina Denaro imperversa. Il boss ha capito che la sfida era rivolta a lui”. Il presidente della Regione, Rosario Crocetta, è subìto intervenuto dopo l’allarme – poi rientrato – di una possibile bomba piazzata sotto l’abitazione dell’ex pm, Antonio Ingroia, da pochi giorni a capo della Provincia trapanese in qualità di commissario straordinario.
 
La tensione è scoppiata questa mattina quando è stata segnalata la presenza di un auto rubata davanti al palazzo di via Madonia, dove per l’appunto abita Ingroia. I controlli dei carabinieri hanno comunque escluso l’attentato. La vettura, una Fiat 500 di colore giallo, è già stata restituita alla legittima proprietaria. Per consentire l'intervento degli artificieri è stata chiusa al traffico la strada ed è stata evacuata anche una scuola materna privata nei pressi della quale era parcheggiata l'utilitaria.
 
Per il governatore, in ogni caso, si tratta di “un episodio da non sottovalutare”. “Quando uno vive tutta la vita con questa angoscia capisce bene cosa prova Antonio Ingroia in questo momento”, ha aggiunto Crocetta.
 
 

Articolo pubblicato il 24 febbraio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐