Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Province, decisivi i Cinquestelle: "Abbiamo evitato una riforma slogan"
di Redazione

"La legge dei cittadini è in dirittura d'arrivo", affermano i deputati regionali del Movimento di Beppe Grillo

Tags: Province, Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo, Grillo, Liberi Consorzi Dei Comuni, Comuni, Crocetta, Assemblea Regionale, Sicilia



"La legge dei cittadini è in dirittura d'arrivo". E' quanto si legge in una nota del gruppo 5stelle all'Ars dopo l'approvazione dell'intero articolato della riforma delle Province in Sicilia (voto finale martedì).
 
Il M5s ricorda che la riforma è "uno dei punti chiave del programma presentato ai cittadini nel 2012". "Abbiamo evitato che questa riforma si riducesse ad uno dei soliti slogan del presidente Crocetta, - afferma il capogruppo dei Cinquestelle all'Ars, Francesco Cappello - disegnando un nuovo ordinamento degli enti locali siciliani ed evitando che i Liberi consorzi si traducessero in una mera replica delle province abolite".
 
"Un tassello in più per dire basta agli sprechi, basta al clientelismo - concludono i deputati regionali M5s - un obiettivo raggiunto nonostante le barricate della restante parte dell'opposizione che ha cercato in tutti i modi di affossare questa riforma per tornare alle elezioni provinciali e nonostante una maggioranza claudicante e visibilmente frantumata".

Articolo pubblicato il 06 marzo 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus