Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Raffineria di Milazzo, in arrivo 92 milioni € di investimenti
di Redazione

La cifra è stata comunicata dai sindacati che ci vanno cauti: "Auspichiamo che questi investimenti possano dare respiro all'ambiente e all'occupazione"
 

Tags: Raffineria Di Milazzo, Q8, Eni, Femca, Fim, Filca, Cisl



La Raffineria petrolifera di Milazzo, nel messinese, controllata pariteticamente da Eni e Q8, investirà 92 milioni di euro nel 2014. La cifra è stata comunicata ai sindacati, che l'hanno resa nota, a un incontro al quale hanno preso parte i segretari provinciali di Femca, Fim e Filca, Stefano Trimboli, Nino Alibrandi e Giuseppe Famiano. "Quando vi sono investimenti che ricadono sul territorio è di per se una buona notizia", hanno commentato Trimboli, Alibrandi e Famiano.
 
"Prendiamo atto dell'importo e manteniamo comunque una cauta soddisfazione perché auspichiamo che questi investimenti possano dare respiro all'ambiente e all'occupazione su tutto il territorio. Riteniamo, però - concludono i sindacalisti Cisl - che qualsiasi tipo di intervento debba passare attraverso protocolli e accordi da condividere tra azienda e sindacati".
 

Articolo pubblicato il 18 marzo 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus