Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Si è dimesso Luca Bianchi, assessore all'Economia di Crocetta
di Redazione

"Io mi fermo qui, me ne vado senza polemica e non per ricoprire un altro incarico, tornerò a fare quello che facevo prima", ha dichiarato in conferenza stampa
 

Tags: Luca Bianchi, Sicilia, Regione Siciliana, Rosario Crocetta



Luca Bianchi si è dimesso da assessore all’Economia del governo Crocetta. Lo ha annunciato in conferenza stampa a Palazzo d'Orleans. Per Bianchi dalla Finanziaria in poi si è incrinato qualcosa tra le fila della maggioranza che sostiene il Governo regionale. Poi ieri pomeriggio, quando si è ritrovato solo ad aggirarsi con un certo imbarazzo tra i banchi vuoti della Giunta (leggi qui la cronaca della giornata di ieri), chiamata a discutere all’Assemblea regionale del ddl “Salva-imprese”, ha definitivamente preso la decisione di dimettersi.
 
Questa volta, probabilmente, non servirà a nulla l’eventuale rifiuto di Rosario Crocetta ad accettare che l’assessore all’Economia rinunci all’incarico. “Io mi fermo qui, me ne vado senza polemica e non per ricoprire un altro incarico, tornerò a fare quello che facevo prima. Le mie dimissioni sono irrevocabili e le formalizzerò nelle prossime ore”.
 
Bianchi ne ha anche per il suo partito, il Pd, reo a suo dire di aver commesso “grossi errori”. E il più grande proprio ieri, quando ha tralasciato “un fatto importante come il ddl pagamenti per le legittime rivendicazioni di rimpasto”.
 

Articolo pubblicato il 19 marzo 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus