Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Abusò di una paziente, condannato ginecologo
di Redazione

Condanna a un anno e mezzo di reclusione per Domenico Gaudino, specialista di Marsala. In passato era già stato incriminato per tentata violenza sessuale

Tags: Marsala, Abusi Sessuali, Ginecologo, Domenico Gaudino, Sesso



Un ginecologo di Marsala, Domenico Gaudino, 59 anni, è stato condannato, con rito abbreviato, a un anno e mezzo di reclusione dal gup Annalisa Amato per violenza sessuale su una paziente.
 
In passato aveva già subito una condanna per tentata violenza sessuale. A luglio scorso il medico era stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari fino a settembre. Una paziente, nel marzo 2013, raccontò di essere stata palpeggiata dal ginecologo nel corso di una visita. Rifugiatasi nel bagno dello studio, Gaudino l'avrebbe raggiunta semi svestito.
 
I carabinieri avviarono un'indagine, con intercettazioni e analisi di tabulati telefonici. D'intesa con gli inquirenti, e a seguito dei pressanti inviti del medico che diceva di voler chiarire il fatto e darle le medicine gratis, la donna era tornata dal ginecologo, nel cui studio gli investigatori avevano, nel frattempo, piazzato una cimice.
 
Anche in quell'occasione il medico tentò l'approccio sessuale e così il gip di Marsala dispose gli arresti domiciliari. In quel periodo Gaudino era anche responsabile del consultorio "Marsala centro" dell'Asp. In passato il medico era stato condannato per tentata violenza sessuale su una ragazza che si era recata nel suo studio per una visita ginecologica.

Articolo pubblicato il 28 marzo 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus