Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Paninoteche ambulanti, ancora sequestri a Catania
di Redazione

Sanzioni per 17 mila euro alle paninoteche ambulanti catanesi. Operazione disposta dal Questore di Catania, Salvo Longo. 

Tags: Paninoteche, Catania, Controlli, Sequestri



CATANIA - Sanzioni per oltre 17mila euro sono state comminate dalla polizia di Stato a sette 'paninoteche ambulanti' a conclusione di un'operazione di controllo disposta dal questore di Catania, Salvo Longo. Agli accertamenti ha partecipato anche personale dell'Asp, dell'ispettorato del Lavoro, vigili del fuoco e polizia municipale. Nel porto turistico di Ognina sono stati rimosse tre strutture: un chiosco di bibite, una baracca per la vendita di pesce e una paninoteca.
 
Altre sette paninerie sono state sanzionate con multe per problemi igienici, o per allacciamento abusivo a forniture elettriche o d'acqua o per personale in 'nero'. Tutte per essere in possesso di friggitrici senza il marchio di sicurezza Cee. Gli investigatori hanno controllato anche 30 'paninoteche ambulanti': a tutte è stata contestata l'occupazione abusiva di suolo pubblico; 9 sono state sequestrate perché sprovviste di assicurazione; per due è scattata la denuncia penale per furto: uno di energia elettrica, l'altra d'acqua. Controlli sono stati eseguiti anche in ristoranti: in due sono state riscontrate irregolarità su un lavoratore ciascuno, e a un terzo è stata comminata la sospensione dell'attività per avere indicato nel menù come freschi gamberi surgelati.
 
 

Articolo pubblicato il 05 aprile 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐