Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Franchising in crescita. Un investimento sicuro
di Vanessa Paradiso

In Sicilia investono 650 catene, il 90% dei franchisor censiti

Tags: Lavoro, Sicilia, Professione, Disoccupazione



PALERMO – Una importante opportunità per i tanti disoccupati siciliani in cerca di lavoro, è rappresentata dal Franchising.
Si tratta di una forma di collaborazione continuativa per la distribuzione di beni o servizi fra un imprenditore (affiliante o franchisor) e uno o più imprenditori (affiliati o franchisee), giuridicamente ed economicamente indipendenti l’uno dall’altro, che stipulano con un apposito contratto attraverso il quale l’affiliante concede all’affiliato l’utilizzazione della propria formula commerciale, comprensiva del diritto di sfruttare il suo know-how (l’insieme delle tecniche e delle conoscenze necessarie), ed i propri segni distintivi, unitamente ad altre prestazioni e forme di assistenza atte a consentire l’affiliato la gestione della propria attività con la medesima immagine dell’impresa affiliante. L’affiliato si impegna a far proprie politica commerciale e immagine dell’affiliante nell’interesse reciproco delle parti medesime e del consumatore finale, nonché al rispetto delle condizioni contrattuali liberamente pattuite.
Appaiono abbastanza evidenti gli ultimi dati forniti nell’ambito del settore di produzione e che vede la Sicilia uno dei punti di forza ne panorama del sistema italiano. Da queste parti il franchising è un comparto del sistema produttivo italiano in costante crescita. Ha registrato lo scorso anno un incremento del volume d’affari del 9,8 per cento, secondo quanto rende noto Assofranchising, per un fatturato di circa 17 miliardi di euro e rappresenta oggi uno strumento vincente di riconversione delle attività commerciali al dettaglio, di sviluppo dell’imprenditoria giovanile, di espansione delle reti di vendita e di leva per l’internazionalizzazione.
In Sicilia investono ad oggi 650 catene, circa il 90 per cento dei franchisor censiti a livello nazionale. Il numero degli affiliati tocca i 4 mila e 500 esercizi per un totale di circa 9 mila addetti, con un volume d’affari generato di circa un miliardo e mezzo di euro.

Articolo pubblicato il 09 aprile 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • La Sicilia che assume, il lavoro che c’è - Lavoro. Tutte le imprese che assumono.
    Professionalità. Nel panorama di crisi internazionale, qualcuno va in controtendenza: c’è posto per i lavoratori dipendenti e autonomi professionali: gestionali, informatici, venditori.
    Argomento. Il centro commerciale che sarà inaugurato questo mese a Catania è il terzo dei sei previsti in Sicilia. L’anno prossimo si aprirà a Palermo, nel 2012 gli ultimi due. (10 aprile 2009)
  • Tante opportunità dai villaggi turistici in vista dell’estate - (09 aprile 2009)
  • Franchising in crescita. Un investimento sicuro - In Sicilia investono 650 catene, il 90% dei franchisor censiti (09 aprile 2009)
  • Promoter e consulenti per il settore bancario - In crescita anche le attività imprenditoriali dell’agricoltura (09 aprile 2009)


comments powered by Disqus