Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twittergoogle qds rss qds
Quotidiano di Sicilia

Trapani - La differenziata arriva nei quartieri
di Vincenza Grimaudo

L’obiettivo è coinvolgere maggiormente i cittadini offrendo sconti in bolletta fino al 55 per cento. La novità è stata introdotta proprio in questi giorni dalla Trapani Servizi

Tags: Trapani, Rifiuti, Raccolta Differenziata



TRAPANI - Ha preso il via in questi giorni anche nelle periferie del capoluogo il servizio di raccolta differenziata. Una novità introdotta dalla società che gestisce il servizio di gestione dei rifiuti, la Trapani Servizi, che punta essenzialmente a ridurre la quantità di immondizia da smaltire.

L’obiettivo è far risparmiare sulla bolletta i singoli contribuenti, addirittura con sgravi fino al 55 per cento, cioè più della metà del tributo pagato. In una prima fase è stata resa operativa la “differenziata mobile” secondo un calendario ben prestabilito su due settimane. La prima settimana, il lunedì, si parte da Fulgatore nel parcheggio della Delegazione comunale, in via Capitano Rizzo; il martedì è la volta di Palma, nel parcheggio lungo la via Solfarello, ad angolo con la strada provinciale. Il giovedì, il servizio si sposta a Rilievo, nella piazza accanto al lato Est della via Marsala, e venerdì a Locogrande, dove i carrelli della “differenziata mobile” vengono collocati a piazza del Villaggio. Il sabato è invece la volta di Guarrato, nell’area lungo la Strada Quartana. L’orario di conferimento dei rifiuti è per tutte le località dalle 8 alle 12.

Nella seconda settimana d’interventi la “differenziata mobile” si sposta a Ummari, nell’area dell’ex Delegazione comunale, in via Domingo; il martedì a Salinagrande, nell’area di parcheggio lungo la strada Salinagrande, nei pressi del centro di prima accoglienza per extracomunitari; il giovedì si potranno conferire i rifiuti differenziati a Rilievo e il venerdì a Locogrande. Il sabato tocca alla frazione di Xitta dove i contenitori vengono piazzati nell’area accanto al lato Ovest della via Marsala, nei pressi dell’intersezione con la via Ponte Salemi.

I cittadini che sfruttano la differenziata, come accennato, fruiscono di una riduzione della tassa sui rifiuti, come già avviene per coloro che conferiscono i rifiuti presso l’isola ecologica sul lungomare Dante Alighieri.
In sostanza, da adesso la raccolta avviene spostando le isole ecologiche nelle frazioni, sperando di poter così ottenere un maggiore coinvolgimento da parte dei cittadini.
 

 
Ulteriori innovazioni. Apportate alcune migliorie all’interno dell’isola ecologica
 
TRAPANI - Attraverso il nuovo servizio gli utenti hanno la possibilità di conferire e ottenere una ricevuta recante l’esatta indicazione delle quantità di rifiuti consegnata, distinta per categoria merceologica e valida ai fini dell’attribuzione dello sgravio Tares. Le operazioni eseguite presso la stazione di conferimento sono esattamente analoghe a quelle effettuate all’interno del Centro di raccolta urbano (pesatura, conferimento all’interno dei cassonetti e ritiro della ricevuta).
Anche a Trapani città quest’anno sono stati potenziati e migliorati i servizi per la raccolta differenziata presso l’isola ecologica del lungomare Dante Alighieri: raddoppiate le bilance per la pesa ed è stata attivata una tettoia di legno per dare ai cittadini un riparo sia dalle intemperie che dal sole. Installati anche dei dei posti a sedere per chi ha delle difficoltà ad aspettare il proprio turno (soprattutto anziani) e un percorso agevolato nonché un'area di parcheggio per i disabili.

Articolo pubblicato il 12 agosto 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐