Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Si sono mangiati la Sicilia in 7 anni
di Rosario Battiato

Dal 2007 al 2013 il Prodotto interno lordo è sceso di 11 miliardi (-14%), la disoccupazione è a livelli record: 21%. Cuffaro, Lombardo, Crocetta: cambiano i governi, ma stessa politica fallimentare

Tags: Rosario Crocetta, Raffaele Lombardo, Totò Cuffaro, Pil, Lavoro, Economia



PALERMO - Se volete leggere un dramma collettivo, poco adatto come lettura estiva, potete andare a riprendere l'andamento del prodotto interno loro della Sicilia dal 2007 allo scorso anno. Dietro quelle cifre impilate dall'ufficio statistica della Regione ci sono tutte le ragioni di un sistema produttivo che sta lentamente corrodendo e di un sistema industriale che ormai resta in piedi grazie a quella raffinazione che, eppure, sta affrontando uno dei periodi economicamente più bui della sua storia.
A fronte di questa situazione, l'Isola perde competitività e le infrastrutture restano negli annunci o nelle misere concessioni del decreto Sblocca Italia. In questo crollo non si salva niente e nessuno, perché la Sicilia non riesce proprio a scuotersi e i governi che l'hanno accompagnata in questi ultimi anni sembrano medici ben pagati in attesa di verificarne il decesso che di certo non tarderà ad arrivare.

Articolo pubblicato il 09 settembre 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus