Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Personale Ata, domande entro l’8 ottobre 2014
di Andrea Carlino

Nel Dm 717/2014 il bando per il reclutamento nel prossimo triennio. L’istanza è unica per tutti i profili, indicazioni sugli allegati

Tags: Scuola, Ata



CATANIA - Il Miur, con il Decreto ministeriale 717 del 5 settembre 2014 ha pubblicato il bando per il reclutamento nel triennio 2014/2015, 2015/2016 e 2016/2017 della terza fascia d’istituto del personale Ata. Le domande potranno essere presentate entro mercoledì 8 ottobre 2014. 

L’istanza è unica per tutti i profili per i quali si vuole presentare domanda (assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco, infermiere, guardarobiere, addetto alle aziende agrarie e collaboratore scolastico). La presentazione dell’allegato D1 riguarda coloro che vogliono iscriversi per la prima volta oppure per coloro che erano già iscritti, ma hanno nuovi titoli/servizi da dichiarare o chiedono l'inserimento in altri profili. Devono, invece, presentare l’allegato D2 coloro che erano già inseriti nelle graduatorie del 2011 e devono soltanto confermare l'iscrizione e il relativo punteggio (pur potendo inviare la domanda ad una scuola/provincia diversa da quella del 2011). 

Oltre ai suddetti modelli, è prevista la presentazione anche di altri due allegati: l’allegato D4 deve essere presentato, sempre in modalità cartacea, solo ed esclusivamente da parte di coloro che chiedono il depennamento da precedenti graduatorie in altra provincia (graduatorie permanenti - 24 mesi o graduatorie/elenchi ad esaurimento provinciali - II fascia) l’allegato D3 di scelta delle istituzioni scolastiche (massimo 30) che dovrà essere trasmesso tramite Istanze on-line (non si conoscono però ancora tempi e modalità per la trasmissione, che verranno comunicati in un secondo tempo). 
 
Ai sensi dell’art. 2, comma 2, del Dm n. 717 non possono produrre domanda e, qualora l'abbiano prodotta, la stessa è da ritenersi non valida, coloro che, per il medesimo profilo professionale, sono già inseriti a pieno titolo nelle graduatorie provinciali permanenti per le assunzioni a tempo indeterminato, negli elenchi provinciali ad esaurimento e/o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico per le supplenze annuali o fino al termine delle attività didattiche, nelle correlate graduatorie di istituto di prima o seconda fascia della stessa provincia o, per altro o altri profili professionali, di diversa provincia.
 
L’aspirante già inserito nelle suddette graduatorie, qualora voglia cambiare la provincia, deve presentare domanda di depennamento dalle citate graduatorie e/o elenco e, contestualmente, deve presentare domanda di inserimento nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto di altra provincia.

Articolo pubblicato il 17 settembre 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus