Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Città invivibili: i sindaci dormono
di Rosario Battiato

Capoluoghi siciliani ancora in fondo alle classifiche: l’ultima bocciatura è arrivata dal rapporto Ecosistema urbano. Servizi da terzo mondo. Poche eccezioni non possono salvare l’Isola dal baratro

Tags: Ecosistema Urbano, Sole 24ore



PALERMO – La gestione dell'acqua è una minaccia incombente sui comuni isolani, e non soltanto quando una bomba d'acqua si presenta senza preavviso creando lo sconquasso nel centro città. Ma ritardi e deficit gestionali non riguardano solo l’acqua: anche altri grandi settorei pubblici come i rifiuti e il trasporto locale spingono sempre più in basso l’efficienza delle città siciliane.
Lo conferma l'ultimo rapporto Ecosistema Urbano sulla qualità ambientale dei comuni capoluogo di provincia, redatto da Legambiente con la collaborazione scientifica di Ambiente Italia ed editoriale del Sole 24 ore. Su una graduatoria di 104 realtà nazionali, basata su 18 indicatori, i comuni siciliani “spiccano” tra gli ultimi. Nemmeno la migliore, cioè Ragusa (al 69° posto ), riesce a piazzarsi nella metà alta della classifica nazionale.

Articolo pubblicato il 07 novembre 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus