Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Illegittimità. Commissione esaminatrice irregolare
di Elisa Latella



PALERMO - Ma non è tutto. Prosegue ancora Borghesi: “Interrogazioni parlamentari precedenti (n. 4/03797 del 30 maggio 2007, n. 4/04437 del 19 luglio 2007 dell’onorevole Rino Piscitello e n. 4/02606 del senatore Bartolo Fazio) avevano già denunciato la grave difformità e disomogeneità di giudizio, la disparità di trattamento nonché, ancora più grave, l’illegittima composizione della commissione esaminatrice in Sicilia, in Liguria ove è stato violato l’articolo 9, comma 4, del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 194, n. 487, il quale afferma che “l’utilizzazione del personale in quiescenza non è consentita, in ogni caso, qualora la decorrenza del collocamento a riposo risalga ad oltre un triennio dalla data di pubblicazione del bando di concorso”; un componente della commissione giudicatrice in Sicilia e in Liguria risulta essere in quiescenza dal 2002 e dunque oltre il periodo consentito dal decreto del Presidente della Repubblica citato e quindi incompatibile con la funzione richiesta.”
La richiesta conclusiva dell’interrogazione è che “il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca applichi le sentenze del Consiglio di giustizia amministrativa Sicilia ed azzeri, così com’è stato sentenziato, le graduatorie del concorso ordinario in Sicilia.”

Articolo pubblicato il 15 ottobre 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Scuola, concorso annullato reso efficace -
    Un paradosso tutto siciliano: il Cga per la Regione siciliana annulla un concorso irregolare ma i vincitori vengono nominati. Il deputato Borghesi presenta una interrogazione al ministro per l’Istruzione per fare chiarezza
    (15 ottobre 2009)
  • Illegittimità. Commissione esaminatrice irregolare - (15 ottobre 2009)


comments powered by Disqus