Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Personale sanità, spreco 1,4 miliardi
di Liliana Rosano

28 dirigenti ogni 100 dipendenti contro 18 in Lombardia e i contratti integrativi aziendali fanno lievitare i costi. Il costo unitario dei dipendenti è di 76.788 € contro 48.802 € in Lombardia

Tags: Sanità, Regione Siciliana



Il decimo rapporto Sanità dell’Università di Roma Tor Vergata, basato su dati Istat e Ministero Salute, ha reso noto il costo medio del personale del Servizio sanitario rivelando per quanto riguarda la Sicilia una differenza di ben trentamila euro in più che noi spendiamo per ogni dipendente rispetto alla Lombardia. Incrociando questi dati con quelli pubblicati dal Conto annuale dello Stato per lo stesso anno 2012, troviamo una spiegazione nell’elevato numero dei dirigenti, 28 ogni 100 dipendenti mentre nella regione meneghina sono 18 ogni 100.
La colpa è soprattutto dei contratti integrativi aziendali che fanno lievitare alcune voci di stipendio rispetto al contratto nazionale del Servizio sanitario. Per la Sicilia, dunque, vale particolarmente il monito della Corte dei Conti nazionale, ribadito lo scorso 3 novembre, di ridurre la spesa per il personale.

Articolo pubblicato il 20 novembre 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus