Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Royalties petrolio, Crocetta dà numeri
di Rosario Battiato

Il governatore annuncia “500 mln l’anno”. Ma il Piano Enimed garantirebbe entrate per 365 mln in 4 anni. Tra il 2001 e il 2010 Regione e Comuni hanno incassato solo 123 milioni di euro

Tags: Royalties, Petrolio, Rosario Crocetta



PALERMO – Gli idrocarburi hanno l'indubbia qualità di riuscire ad annebbiare le menti degli addetti ai lavori. Ci sono riusciti agevolmente con Rosario Crocetta, passaggio riassumibile nell'ipotizzato mezzo miliardo di nuove entrate fiscali all'anno per le casse regionali, ma anche con le remore e le rimostranze, più o meno simboliche, di quanti si oppongo al nuovo piano del governo contenuto nell'articolo 38 dello Sblocca Italia convertito in legge che prevede procedure più rapide per ricerca e coltivazione di idrocarburi.
I numeri, quelli veri, mostrano il vero volto dello sviluppo petrolifero isolano quale necessità, nel breve e nel medio periodo, per non creare altri scompensi nel delicato equilibrio produttivo dell'Isola.
In questo sistema in delicato equilibrio i siciliani restano sospesi, mentre la Regione fatica a trovare soluzioni alternative al sistema petrolio.

Articolo pubblicato il 22 novembre 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus