Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Auto, dove scatta l’obbligo di catene
di Redazione

I tratti si trovano nelle zone della Sicilia esposte alle precipitazioni nevose e alla formazione di ghiaccio. Anas: in vigore dal 15 dicembre al 15 marzo, sostitutivi i pneumatici da neve 

Tags: Auto, Neve, Catene



PALERMO - L’Anas comunica che dal 15 dicembre 2014 al 15 marzo 2015, per tutti i veicoli a motore, a esclusione dei ciclomotori a due ruote e dei motocicli, sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici da neve su alcuni tratti delle strade statali in gestione alla Direzione Regionale per la Sicilia, maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o alla formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.

Nel dettaglio, i tratti interessati sono: SS 116 “Randazzo Capo d’Orlando”, dal km 0,000 al km 45,000; SS 117 “Centrale Sicula” dal km 8,000 al km 45,000 e dal km 48,500 al km 70,156; SS 117 bis “Di Nicosia”, dal km 0,000 al km 45,000; SS 117 ter “Di Nicosia”, dal km 0,000 al km 6,300; SS 118 “Corleonese Agrigentina” dal km 39,000 al km 76,700; SS 120 “Dell`Etna e delle Madonie” dal km 25,000 al km 205,000; SS 121 “Catanese” dal km 63,000 al km 113,000 e dal km 198,000 al km 204,400; SS 122 bis “Agrigentina” dal km 12,000 al km 15,335; SS 124 “Siracusana” dal km 48,000 al km 68,000; SS 185 “Di Sella Mandrazzi” dal km 20,000 al km 45,000; SS 186 “Di Monreale” dal km 9,000 al 24,100; SS 188 “Centro Occidentale Sicula” dal km 109,000 al km 159,600; SS 188dir. C “Centro Occidentale Sicula” dal km 0,000 al km 22,250; SS 189 “Della Valle del Platani” dal km 0,000 al km 10,000; SS 192 “Della Valle del Dittaino” dal km 0,000 al km 8,000; SS 194 “Ragusana”, dal km 44,500 al km 62,000; SS 284 “Di Bronte” dal km 0,000 al km 30,000; SS 286 “Di Castelbuono” dal km 15,000 al km 42,380; SS 288 “Di Aidone” dal km 35,500 al km 51,900; SS 289 “Di Cesarò” dal km 19,000 al km 52,530; SS 290 “Di Alimena” dal km 0,000 al km 16,000 e dal 33,400 al km 47,520; SS 561 “Pergusina” dal km 1,500 al km 10,500; SS 575 “Di Troina” dal km 0,000 al km 13,000; SS 624 “Palermo-Sciacca” dal km 10,000 al km 23,000; SS 643 “Di Polizzi” dal km 0,000 al km 15,000. I comuni interessati dal provvedimento sono: Adrano, Agira, Aidone, Bronte, Buccheri, Buscemi, Calascibetta, Caltanissetta, Caltavuturo, Carlentini, Castellana Sicula, Castell`Umberto, Castiglione, Catania, Centuripe, Cesarò, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Enna, Floresta, Fondachelli Fantina, Francavilla di Sicilia, Francofonte, Giarratana, Grammichele, Lentini, Leonforte, Linguaglossa, Maletto, Monterosso Almo, Nissoria, Noto, Novara di Sicilia, Palazzolo Acreide, Piazza Armerina, Piedimonte Etneo, Polizzi Generosa, Ragusa, Randazzo, Regalbuto, Resuttano, San Fratello, San Teodoro, Santa Caterina Villarmosa, Vittoria, Santa Domenica di Vittoria, Sant`Agata di Militello, Scillato, Sinagra, Solarino, Troina, Ucria, Valguarnera Caropepe, Villarosa, Vizzini.

I ciclomotori a due ruote e i motocicli potranno circolare su tali tratti stradali solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto. L’obbligo vigerà anche sulla restante rete stradale e autostradale qualora segnalato tramite apposita segnaletica verticale e avrà validità, anche al di fuori dei periodi indicati, con il verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Articolo pubblicato il 12 dicembre 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus