Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Ponte sullo Stretto a costo zero
di Rosario Battiato

Anziché pagare la penale di 1 miliardo al Consorzio Eurolink per l’annullamento del contratto, conviene realizzare l’opera. Inserito nell’elenco dei Fondi Ue, lo Stato finanzierebbe con appena 500 mln

Tags: Ponte Sullo Stretto, Stretto Di Messina



PALERMO – Molti politici nazionali preferirebbero spendere inutilmente un miliardo di euro dello Stato piuttosto che veder sorgere un giorno il Ponte sullo Stretto. Affermazioni che sembrano voler ricacciare indietro le speranze isolane, mentre il resto dell'Italia si attrezza per accorciare le distanze.
Senza Ponte la Sicilia è condannata a restare isolata e infrastrutturalmente incompleta anche in vista del corridoio strategico Helsinki-La Valletta che dovrà passare dall'Isola e integrarsi col sistema di trasporto interno. Sanare tutto questo a fronte di un contributo statale inferiore al pagamento della penale, alla quale Impregilo sarebbe disposta a rinunciare in cambio della riapertura dei cantieri, sembra un impegno doveroso che un governo non può tralasciare.
Riprendere il discorso sul Ponte è richiedere un'adeguata attenzione alle richieste di sviluppo del Meridione.

Articolo pubblicato il 17 dicembre 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐