Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Ars 158 mln, Consiglio Lombardia 62 mln
di Antonio Mercurio

Sottraendo 50 mln per le pensioni degli ex dipendenti e 6 mln di spese in conto capitale rimangono + 40 mln di differenza. Pensioni deputati e stipendi il vero peso, non le spese di palazzo dei Normanni

Tags: Ars, Spese



Il bilancio preventivo interno per il 2015 approvato dal Consiglio regionale della Lombardia il 22 dicembre 2014 viene messo a confronto dal QdS, con il bilancio interno dell’Assemblea regionale, che, però, non è stato approvato dall’Assemblea, ma è ancora sotto forma di progetto deliberato dal Consiglio di Presidenza Ars il 29 dicembre scorso.
Dunque 62 milioni di euro di spesa totale in Lombardia contro 158 milioni di euro in Sicilia. Ma per l’Ars 50 milioni volano via per le pensioni del personale, soprattutto a causa di una massiccia fuoriuscita negli ultimi mesi,  e 6 milioni per spesa in conto capitale, voci che il consesso lombardo proprio non ha. Qundi rimangono da confrontare 102 milioni con 62 milioni, per una differenza di 40 milioni in più che paghiamo noi soprattutto in pensioni dei deputati e stipendi del personale.

Articolo pubblicato il 23 gennaio 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus