Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Il modello. Campi incolti riconvertirli con la jatropha curcas
di Massimo Mirabella

Tags: Jatropha Curcas



PRIOLO (SR) - Il colore è giallo paglierino, ma importa fino a un certo punto. L’importante è che si riveli un ottimo carburante per autotrazione. È ciò che hanno programmato alla Ecoil, del gruppo Rossi (famiglia di imprenditori romani da anni nel settore energetico, con interessi soprattutto nel Lazio). Sta per andare in porto la cessione di uno stabilimento che l’Eni tiene a Priolo. Il processo energetico prevede principalmente l’utilizzo di jatropha curcas, “ma non è esclusa la lavorazione di cotone, soia e altre piante ricche di grassi vegetali”. Grazie alla ricerca della Facoltà di Agraria dell’Università di Catania, nel ragusano fra un anno si vedranno i primi risultati della sperimentazione sulla coltivazione di jatropha. Servono terreni semiaridi, l’assenza di concime e la potatura periodica di queste piante che arrivano a un’altezza di 6-8 metri. Negli ultimi 10 anni la Sicilia ha perso 4000 km quasdrati di coltivazioni. La riconversione è possibile.

Articolo pubblicato il 16 aprile 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Biodiesel per soppiantare il petrolio - Energia. La ricchezza che viene dagli oli vegetali.
    Agricoltura. In Sicilia sta vivendo un altro momento di crisi, negli ultimi dieci anni migliaia di chilometri quadrati sono stati abbandonati. Una riconversione è possibile, puntando sui biocarburanti.
    Il punto. Continua la sperimentazione sulla brassica carinata, mentre un’azienda mira a produrre nell’Isola carburante per autotrazione. La laziale Ecoil lo vuole fare a Priolo, proprio nella terra del petrolio. (16 aprile 2009)
  • Il modello. Campi incolti riconvertirli con la jatropha curcas - (16 aprile 2009)
  • LÂ’olio vegetale alimenta utenze fino a 1000 Kw - Nel Veronese un’azienda produce tecnologia per famiglie e imprese. Da raffreddamento e fumi di scarico recupero di energia (16 aprile 2009)
  • Brassica carinata, la resa non è ancora ottimale - I primi risultati della coltivazione sperimentale in 7 delle 9 province. Il progetto “Fisica” unisce Regione a centri di ricerca (16 aprile 2009)


comments powered by Disqus