Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Turismo, in Sicilia opportunità per 1.000 persone
di Rossana Indelicato

In vista della stagione estiva (ma non solo) diverse aziende nazionali ed estere sono alla ricerca di personale . Seicento sono le figure ricercate nel campo dell’animazione. Compensi tra 500 e 2.000 €

Tags: Turismo, Lavoro



PALERMO – Il turismo in Sicilia sembra tornare a pulsare e sviluppare pienamente le sue potenzialità. Oltre duemila sono infatti i posti a disposizione offerti dalle agenzie siciliane del settore.
 
L’offerta più corposa arriva dalle agenzie di animazione. Ocean staff di Palermo è alla ricerca di 600 nuove figure tra capi animazione, musicisti di piano bar, responsabili diurni, ballerini coreografi, istruttori sportivi, addetti di mini club, tecnici audio e luci. I compensi oscillano dai 500 ai 2.000 euro. Le istanze vanno inviate online, tramite il sito www.oceanstaff.it. L’azienda offrirà ai selezionati un corso di formazione di tre giorni, garantendo la copertura di metà delle spese previste.

Anche in provincia di Messina iniziano anticipatamente i “reclutamenti” per 300 giovani tra i 18 e i 30 anni per un impiego nell’associazione Omega/team Maragù (www.maraguanimazione.it).

Altre ghiotte opportunità di lavoro arrivano direttamente dall’America che si rivolge proprio alla nostra Isola per incrementare la propria operatività. “Grand circle corporation”, il più grande fornitore statunitense di vacanze internazionali per americani over 50, punta a incrementare i pacchetti in Sicilia. La figura più ricercata è quella di accompagnatore turistico in possesso del patentino di guida turistica o del certificato Iatm (International association of tour managers). Per candidarsi c’è tempo fino al mese di febbraio e le selezioni prevedono un colloquio su Skype, uno di gruppo e tre giorni di formazione.

Il sodalizio tra Sicilia e estero continua anche in ambito universitario. L’Università di Palermo, di concerto con la Floridia International University e l’Alta scuola Arces – turismo, propongono un Master internazionale in hospitality management food & beverage – del costo di 3.800 euro - a 30 laureati che abbiano l’ambizione, e le capacità, di rivestire ruoli di management nel settore turistico in giro per l’Europa o negli Stati Uniti. Il bando prevede un corso intensivo di 360 ore di lingua inglese e 700 ore di stage per un compenso minimo di 400 euro. Le iscrizioni si chiudono il 4 marzo.

Requisiti fondamentali e richiestissimi per tutte le opportunità di lavoro sopracitate sono: la conoscenza di una o due lingue straniere e l’obbligo di conseguimento della laurea per le figure apicali. Quelli offerti sono tutti contratti a tempo determinato la cui durata oscilla da uno a otto mesi. Il vitto e l’alloggio sono, nella maggior parte dei casi, compresi.

Articolo pubblicato il 25 febbraio 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus