Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Trasporto, pesci in faccia alla Sicilia
di Rosario Battiato

Lista del ministero delle Infrastrutture per la rete transeuropea, su 71 progetti da 6 miliardi l’Isola ne ha uno soltanto. A Tav e Tunnel Base del Brennero 1,35 mld. Al Ponte sullo Stretto, zero

Tags: Trasporti, Regione Siciliana, Ponte Sullo Stretto, Tav, Infrastrutture, Ferrovia Dello Stato



PALERMO – Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha presentato 71 interventi per i primi bandi Ten-T 2014, un piano da 6,8 miliardi di euro a fronte di una richiesta di finanziamento di 2,4 miliardi. Ci sono tutti i big: la Torino-Lione, il tunnel di base del Brennero, il collegamento ferroviario degli aeroporti di Venezia, Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Non c'è la Sicilia, che fatica a trovare progetti infrastrutturali dal respiro europeo. Anche Rosario Crocetta, che ieri ha incontrato a Bruxelles il capogruppo dell'S&D al Parlamento europeo, Gianni Pittella, rappresentante della commissione Conferenza dei presidenti, ha ribadito le difficoltà delle isole d'Europa nell'ambito delle politiche del sistema dei trasporti. I due si faranno promotori di un incontro con il commissario delle Politiche regionali al Parlamento europeo, Corina Cretu.

Articolo pubblicato il 03 marzo 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus