Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Appoggio a Leoluca Orlando contro l'immobilismo politico
di Raffaella Pessina

Presidente Anci Sicilia contro l’incapacità di fare il bene della Sicilia. Falcone: “Forza Italia darà il proprio fattivo contributo”

Tags: Anci Sicilia, Leoluca Orlando, Ars, Marco Falcone



PALERMO - È stata rinviata a martedì prossimo alle 12 la seduta parlamentare di Palazzo dei Normanni. In quella occasione l’Ars eleggerà il secondo vice presidente. Lo ha comunicato il vice presidente vicario Antonio Venturino che, dopo una serie di interventi dei deputati sui vari argomenti, ha chiuso la seduta di martedì pomeriggio.

Nella seduta pomeridiana l’Ars ha approvato anche l’ordine del giorno n. 411 su “Iniziative in ordine alla tassazione dell’Imu agricola”, presentato dal deputato Mario Alloro (Pd) e firmato trasversalmente da deputati di maggioranza e opposizione. Il documento “impegna il governo regionale a intervenire su Governo e Parlamento nazionale al fine di rivedere, entro il mese di marzo 2015, la norma che prevede la tassazione dell’Imu agricola esentando, oltre ai comuni montani, anche i comuni delle regioni cosiddetti obiettivo convergenza, almeno fino alla prossima revisione dei parametri comunitari; impegna inoltre il governo a impugnare in via diretta dinanzi alla Corte Costituzionale il decreto legge n.4/2015”.

Tornando all’elezione del vicepresidente dell’Ars, nella seduta del 24 marzo i 90 parlamentari dovranno eleggere colui che andrà a ricoprire la carica lasciata vacante dall’europarlamentare Salvo Pogliese (FI). Mentre il partito di maggioranza relativa, il Pd, riconosce che la poltrona vada occupata da un esponente dell’opposizione, non sembra vi sia alcun accordo nel centrodestra che presenta invece più candidati.
 
FI-Lista Musumeci punta su Santi Formica, in virtù del fatto che il precedente vicepresidente era proprio di Forza Italia e così gli equilibri sarebbero ripristinati. Non convince questa tesi il resto dell’opposizione, costituito da Grande Sud-Pid, che aveva nei giorni scorsi contestato apertamente il mancato impegno del coordinatore regionale Vincenzo Gibiino in particolare nel non essere riuscito ad instaurare un dialogo anche ai fini dell’elezione del vice presidente. Gli altri candidati ufficiali sono anche Giovanni Di Mauro (Mpa) e Nino D’Asero (Ncd), mentre il M5S esprimerà Francesco Cappello.

Si difende intanto il governatore in merito all’inchiesta sulle presunte assunzioni non regolari nella partecipata regionale Sicilia e servizi che lo vede indagato insieme all’ex Pm Antonio Ingroia. “Ci troviamo di fronte ad un paradosso - ha dichiarato Crocetta - con dei Pm che dicono che non c’è reato e un giudice che ha detto che si deve indagare ancora”. E prosegue: “Siccome è un anno che ci indagano, vuol dire che siamo eternamente indagati per un reato che non esiste”. 

Solidarietà è stata espressa dal capogruppo di Forza Italia all’Ars Marco Falcone al sindaco di Palermo Leoluca Orlando che ha lanciato un allarme su una certa politica che non fa il bene dei cittadini. “Fa bene il sindaco di Palermo e presidente dell’Anci Sicilia, Leoluca Orlando, a puntare il dito contro certa politica – ha detto Falcone in una nota -  incapace di agire per il bene dei cittadini, come ha dimostrato di essere quella espressa dal governo della Regione siciliana e dalla maggioranza che lo sostiene. Orlando - prosegue Falcone - dovrà al tempo stesso essere onesto e preciso nell’indicare chi ha responsabilità di governo e chi invece ha un ruolo di opposizione. Forza Italia, proprio dai banchi dell’opposizione, continuerà a dare il proprio fattivo contributo, di controllo e di impulso, oltre che di proposta, al fine di invertire un trend estremamente pericoloso, quello dell’immobilismo istituzionale, che se non sarà fermato immediatamente solo tragedie potrà dare alla nostra economia, alla nostra Isola, alla nostra gente".

Articolo pubblicato il 19 marzo 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Leoluca Orlando
Leoluca Orlando
Marco Falcone
Marco Falcone