Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Formazione del personale e gestione del turn over
di Alessio Petrocelli

Tags: Gabriella Alemanno



L’Agenzia ha anche un suo conto economico?
“L’Agenzia ha una serie di attività istituzionali che sono collegate ad una convenzione con il ministero dell’Economia che ci assegna risorse in relazione agli obiettivi da raggiungere e poi abbiamo una cosiddetta attività a corrispettivo. La maggior parte delle risorse provengono dal ministero dell’Economia, all’interno di questo bilancio c’è una voce di ricavi come espressione della nostra attività per così dire “commerciale”.

Quant’è complessivamente il personale destinato presso i vostri uffici?
“Noi abbiamo 10.000 dipendenti, 15 Direzioni Regionali e 103 Uffici Provinciali. Abbiamo avuto una ristrutturazione del personale alla luce del decreto legge 112/08 dell’anno scorso che ci ha imposto dei restringimenti. Oggi, abbiamo bisogno di un gran numero di tecnici e di giuristi. Di personale tecnico, architetti, ingegneri e geometri, ce ne sono pochissimi e inoltre il settore delle conservatorie e della pubblicità immobiliare necessiterebbe di giuristi essendo un’attività di estrema precisione e di estremo rigore. Una volta esisteva la figura del conservatore, questa figura è stata sostanzialmente eliminata ed ha perso quella sua identità che aveva una volta, una figura di grande responsabilità. Sono qui da un anno e mi sono resa conto che non c’è stato un grande turn over nella gestione dell’agenzia, non si fanno concorsi”.

La formazione professionale del personale può in qualche modo tamponare queste mancanze?
“La formazione è da sempre uno degli aspetti importanti della crescita del personale ed io personalmente sono da sempre molto attenta agli aspetti formativi, c’è comunque bisogno di nuova linfa vitale e quindi di giovani che entrino in Agenzia”.

Articolo pubblicato il 24 ottobre 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus