Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Vicepresidenza Ars a Giuseppe Lupo del Pd
di Raffaella Pessina

Minoranze penalizzate per non essere riuscite a esprimere un solo candidato. E il gruppo Pd s’ingrossa con gli ex Articolo 4 e Di Pasquale

Tags: Ars, Giuseppe Lupo



PALERMO - È Giuseppe Lupo del Pd il nuovo vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana, eletto ieri nella seduta apertasi nella mattinata. La votazione, come da regolamento, è avvenuta a scrutinio segreto. Al primo scrutinio nessun candidato ha riportato la metà più uno dei voti e si è andati quindi al ballottaggio tra Lupo (Pd) e Formica (Lista Musumeci).

Alla prima votazione Lupo aveva avuto 23 voti e Formica 16. Presenti in Aula 81 deputati e nessuno si è astenuto. Occorrevano 41 voti per risultare eletti al primo turno. Gli altri voti sono stati cosi ripartiti: Cappello (M5S) 14, D’Asero (Ncd) 10, Lo Giudice (Drs) 7, Di Mauro (Pds-Mpa) 5, Marziano (Pd) 1. Cinque le schede bianche. Nella nuova votazione, si sono espressi per Lupo 39 deputati, mentre 27 hanno scritto sulla scheda il nome di Formica. Sono state 2 le schede bianche. 

Il Movimento 5 Stelle non ha preso parte al voto per il ballottaggio. All’inizio non c’era l’accordo tra i partiti, soprattutto quelli di minoranza perché si pensava che il secondo vicepresidente dovesse essere appartenente ad uno dei partiti di opposizione, visto che la poltrona era stata occupata fino a quel momento da Salvo Pogliese di Forza Italia. L’intenzione iniziale della maggioranza sembrava voler lasciare campo libero sulla scelta di un deputato dell’opposizione. mentre l’Udc era orientato a votare per Santi Formica (Lista Musumeci - FI). Prima della elezione Mimmo Turano aveva chiesto alla maggioranza di non partecipare ai lavori per l’elezione del vice presidente, poiché il Consiglio di Presidenza attuale è composto da 9 membri di cui 8 appartenenti alla maggioranza. “La minoranza non ha espresso una sua proposta unitaria - ha aggiunto - ma sappiamo che da quando questa legislatura si è insediata non esiste maggioranza nè minoranza”.

Con questa votazione i partiti che sostengono il governatore Crocetta consolidano un controllo praticamente totale del Consiglio di presidenza dell’Ars: dei 9 componenti dell’organismo soltanto uno fa riferimento all’opposizione, il segretario Cataldo Fiorenza, del Pds-Mpa.

Le minoranze dell’Ars hanno pagato lo scotto di non raggiungere un accordo su un solo candidato, dopo diversi tentativi, incoraggiati anche dal presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone.

Intanto il presidente della Regione Rosario Crocetta ha incontrato ieri in  mattinata il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, dopo la seduta d’Aula, per discutere sull’iter della Finanziaria. L’incontro è stato richiesto dallo stesso governatore. Ad inizio d’Aula Ardizzone aveva detto che “fino a quando non arriveranno i documenti contabili e non li avrò studiati, non potrò pronunciarmi sulla finanziaria”. Il presidente dell’Ars ha poi specificato: “Ancora non è stato calendarizzato in Aula perchè non è stato trasmesso dalla commissione, il presidente Cracolici ha chiesto al governo la relazione tecnica ma non è ancora arrivata”.
 
Infine si ingrossa il gruppo parlamentare del Pd, con l’ingresso di altri sei deputati, dell’intero gruppo di Articolo 4, movimento fondato e poi abbandonato da Lino Leanza, l’ex braccio di Raffaele Lombardo nell’Mpa, oltre all’ex sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale, che lascia il gruppo Misto. Dipasquale era stato eletto nel Megafono, il partito del presidente della Regione Rosario Crocetta.
 
I cinque deputati di Articolo 4 che passano nel gruppo del Pd sono Luca Sammartino, Paolo Ruggirello, Valeria Sudano, Alice Anselmo e Raffaele Nicotra. Il passaggio è stato formalizzato ieri mattina e comunicato in Aula dal presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone.

Articolo pubblicato il 25 marzo 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Giuseppe Lupo
Giuseppe Lupo


´╗┐